IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 nave duosiciliana attaccata.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ayla_Sforza

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 509
Data d'iscrizione : 09.09.15

MessaggioTitolo: nave duosiciliana attaccata. Dom 15 Nov - 22:50:49

Signori, ieri la nave Spirit of Freedom capitanata da Ettore.leandro, cittadino di Gaeta, è stata cannoneggiata dai pirati turchi.
Solo il tempestivo intervento della flotta di Giubius, che ha riconosciuto nella nave dei nostri concittadini una nave amica, intervenendo in suo aiuto e coprendogli la fuga ha scongiurato l'affondamento certo e il relativo naufragio.

Chiedo quindi a Mimì di preparare una lettera di ringraziamento da pubblicare in piazza e da far avere a Firenze.
Visto che al momento tale flotta è posta sotto la protezione, e quindi agisce in nome e conto, di Firenze stessa, servirà anche a fugare le voci che ci vogliono da loro minacciati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Francesco_maria
Primate del Regno delle Due Sicilie
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 8:09:09

Io intervengo per dire che forse si ha da ringraziare con un comunicato ufficiale coloro che hanno salvato la vita dei nostri duosiciliani in mare con questo pronto intervento.

Ho poi visto sia il comunicato del Principe di Firenze che di questi "pirati" che hanno salvato la pelle ai nostri ed entrambi usano parole di pace. Forse bisognerebbe avviare un tavolo per una stretta collaborazione con gli stati italici che affacciano per la difesa dei nostri mari.

Ora io non so se ho detto un assurdità ma come uomo di Chiesa e diplomatico credo che il dialogo e la collaborazione portino a migliori risultati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Markos

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.08.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 8:33:36

Non ho capito l'ultima parte della richiesta di Sua Maestà, di che voci si parla?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 9:44:00

Scusate il ritardo, ecco una bozza, se va bene, metto blasoni sigilli e invio

Citazione :
A tutto il popolo duosiciliano
Al Signore di Firenze
Al Capitano Giubius



Nella serata del 15 Novembre 1463 la nave Spirit of Freedom capitanata da Ettore.leandro, cittadino di Gaeta, è stata cannoneggiata dai pirati turchi.
Solo grazie all’intervento tempestivo della flotta capitanata da Giubius, che si è posta a difesa della suddetta nave, intervenendone attivamente in aiuto, è stato possibile per la “Spirit of Freedom” ottenere una via di fuga, scampando al completo affondamento.
Essendo la flotta capitanata da Giubius al servizio della Repubblica di Firenze, in nome e per conto di Sua Altezza Ayla Nelja Dalia Sforza, e del Regno tutto, Noi, Camilla Melissa dei Lancia, Real Vice Ministro degli Esteri

Porgiamo i più sentiti ringraziamenti al Signore di Firenze per aver messo a disposizione del Regno la sua flotta ed il Capitano Giubius per il tempestivo intervento.
Il Regno delle Due Sicilie tiene ad esternare pubblicamente l’apprezzamento per questo gesto di amicizia ricevuto dalla Repubblica di Firenze, senza nemmeno la necessità di una esplicita richiesta di aiuto.
Ci teniamo inoltre a manifestare la nostra stima verso gli uomini e donne che quotidianamente mettono a rischio le proprie vite ed i propri mezzi per un fine comune e più elevato.
A Nome del Primate del Regno delle Due Sicilie giunga a tutti voi la benedizione dell’Altissimo.

Napoli, 16 Novembre 1463

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ayla_Sforza

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 509
Data d'iscrizione : 09.09.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 9:49:49

intanto qui gi avvenimenti di ettore.leandro

15/11/1463 12:01 : La vostra flotta ha inflitto 1 punti di danno alle seguenti navi: Yavuz l Executor.
15/11/1463 12:01 : La vostra nave è stata danneggiata per un totale di 11 punti di danno.
15/11/1463 10:01 : La vostra nave si è spostata nella direzione voluta.
15/11/1463 10:01 : La nave La Duchessa è affondata

Giubius è Colonnello (ci tiene^^ )


Cambierei solo questa frase
Citazione :
Porgiamo i più sentiti ringraziamenti al Signore di Firenze per aver messo a disposizione del Regno la sua flotta ed il Capitano Giubius per il tempestivo intervento.

Porgiamo i più sentiti ringraziamenti al Signore di Firenze per aver messo a disposizione della sicurezza di tutte le navi la sua flotta ed il Capitano Giubius per il tempestivo intervento.

Per il resto direi che è perfetto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 12:56:22

Citazione :


A tutto il popolo duosiciliano
A Sua Signoria Eccellentissima Leonardo Baiano Valmarana, Signore di Firenze, Visconte di Valdera, Cavaliere di Benemerenza e Barone di Pian di Scò,
Al Colonnello Giubius



Nella serata del 15 Novembre 1463 la nave Spirit of Freedom capitanata da Ettore.leandro, cittadino di Gaeta, è stata cannoneggiata dai pirati turchi.
Solo grazie all’intervento tempestivo della flotta capitanata da Giubius, che si è posta a difesa della suddetta nave, intervenendone attivamente in aiuto, è stato possibile per la “Spirit of Freedom” ottenere una via di fuga, scampando al completo affondamento.

Essendo la flotta capitanata da Giubius al servizio della Repubblica di Firenze,
in nome e per conto di
Sua Altezza Ayla Nelja Dalia Sforza, e del Regno tutto, Noi, Camilla Melissa dei Lancia, Real Vice Ministro degli Esteri

Porgiamo i più sentiti ringraziamenti al Signore di Firenze per aver messo a disposizione della sicurezza di tutte le navi la sua flotta ed il Colonnello Giubius per il tempestivo intervento.

Il Regno delle Due Sicilie tiene ad esternare pubblicamente l’apprezzamento per questo gesto di amicizia ricevuto dalla Repubblica di Firenze, senza nemmeno la necessità di una esplicita richiesta di aiuto.

Ci teniamo inoltre a manifestare la nostra stima verso gli uomini e donne che quotidianamente mettono a rischio le proprie vite ed i propri mezzi per un fine comune e più elevato.



Napoli XVI Novembre  MCDLXIII



Sovrano del Regno delle Due Sicilie


Ayla Nelja Dalia Sforza,




Regina del Regno delle Due Sicilie

Il Vice Ministro degli Esteri

Camilla Melissa dei Lancia


_________________


Ultima modifica di Camilla_melissa il Lun 16 Nov - 13:15:13, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ayla_Sforza

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 509
Data d'iscrizione : 09.09.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Lun 16 Nov - 13:06:41

Perfetto!
Grazie Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Markos

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.08.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Mar 17 Nov - 12:24:06

Markos ha scritto:
Non ho capito l'ultima parte della richiesta di Sua Maestà, di che voci si parla?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ayla_Sforza

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 509
Data d'iscrizione : 09.09.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Mar 17 Nov - 12:27:50

Dei pirati Turchi hanno attaccato una nostra nave, salvata dalla flotta fiorentina di Giubius
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Mar 17 Nov - 22:42:37

Killpig049 ha scritto:
[rp]




Firenze, Palazzo Vecchio, addì 17 Novembre 1463


In risposta ai ringraziamenti


Noi, S.S.I. Leonardo Baiano Valmarana, Signore di Firenze, Visconte di Valdera, Cavaliere di Benemerenza e Barone di Pian di Scò,


Ringraziamo pubblicamente il Sovrano del Regno delle Due Sicilie per le parole spese nei confronti dell' azione intrapresa nel Mar Tirreno. Siamo sempre più convinti che il vile attacco subito abbia scatenato un conseguire di azioni che ci sta portando sempre più ad una consapevolezza di come si deva operare per la difesa del nostro mare. Sono azioni del genere che rafforzano le amicizie e silenziano gli avvoltoi. Se mai servisse una prova dell' amicizia fra il Regno e la Repubblica è stata appena fornita, alla faccia di chi combatte con l' infamia delle dicerie invece che confrontarsi con una nave in acqua.

Dio protegga il Regno delle Due Sicilie, La sua Regina e i suoi abitanti




[/rp]

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Markos

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 158
Data d'iscrizione : 10.08.15

MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata. Gio 19 Nov - 11:30:19

Ayla_Sforza ha scritto:
Dei pirati Turchi hanno attaccato una nostra nave, salvata dalla flotta fiorentina di Giubius

Mi riferisco a questo, Maestà:

Ayla ha scritto:
Visto che al momento tale flotta è posta sotto la protezione, e quindi agisce in nome e conto, di Firenze stessa, servirà anche a fugare le voci che ci vogliono da loro minacciati.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: nave duosiciliana attaccata.

Tornare in alto Andare in basso
 
nave duosiciliana attaccata.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Contratto generico di vendita nave
» non sto messa bene
» Parto dolce e naturale: il Lotus Birth, nati con la placenta
» E' possibile che nelle prossime ore venga attaccata la Siria
» Arrivo dell'ambasciatore del Regno d'Albania

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Sale del Governo del Regno :: Archivi di Stato :: Archivio Pubblico Concilio Regina Ayla-
Andare verso: