IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Arrivo dell'Ambasciatore Genovese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Aronclau

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 23
Località : Superba Repubblica di Genova
Occupazione/Hobby : Luogotenente delle Aquilae Imperatoris
Data d'iscrizione : 23.03.09

MessaggioTitolo: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese Sab 2 Giu - 8:48:22

Con un gran sospiro il Conte si presentò al Palazzo Reale di Napoli:

Sono Augusto Arnod d'Introd, Conte di Castel di Sangro, Luogotenente delle Aquile Imperiali, neo Ambasciatore della Superba Repubblica di Genova per il Regno delle Due Sicilie.

A queste parole la guardia alla porta si mise sugli attenti, salutò e corse a chiamare il suo superiore.

Una volta entrato a Palazzo, il Conte si rese conto del tempo trascorso...

Mancava da molto, molto tempo da quelle stanze, anche se in verità quelle dell'Ambasciata non le aveva mai visitate....

"C'è sempre una prima volta", pensò sorridendo.

Poi, ad un paggio che lo fronteggiava, mostrò la propria lettera di presentazione:

Citazione :
Noi Isabella d'Altavilla, Gran Ciambellano della Superba Repubblica di Genova, in nome e per conto di Sua Eccellenza Carlo V "Pillgrim" d'Angiò, Doge della Superba Repubblica di Genova, nominiamo

Augusto Arnod d'Introd

Ambasciatore della Superba Repubblica di Genova per il Regno delle due Sicilie.
Certi della sua proficua collaborazione cogliamo l'occasione per augurargli buon lavoro.

Isabella d'Altavilla
Contessa di Bolgheri
Gran Ciambellano della Superba Repubblica di Genova

Letta la lettera, il paggio disse subito al Conte che avrebbe avvisato chi di dovere, offrendogli di accomodarsi in una sala molto elegantemente addobbata.

Il Conte sospirò ricordando i giorni passati in quella terra, ricchi di soddisfazioni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Thomas.leon

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese Dom 3 Giu - 0:11:48

Thomas venne messo al corrente dell'arrivo dell'ambasciatore genovese, abbandonò le carte che stava leggendo sul tavolo e si recò dall'uomo per riceverlo...

Benvenuto a Napoli, sono Thomas Leon Spadalfieri Belfiore, Cancelliere del Regno. Mi è stata consegnata la Vostra lettera di presentazione...Seguitemi...

E detto questo iniziò a fare strada...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Aronclau

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 23
Località : Superba Repubblica di Genova
Occupazione/Hobby : Luogotenente delle Aquilae Imperatoris
Data d'iscrizione : 23.03.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese Dom 3 Giu - 3:08:56

Il Conte sorrise alla celere presentazione del Cancelliere e lo seguì mentre chiedeva all'uomo: Voi siete sempre così sbrigativo, messere? La vostra professionalità vi fa onore.

Così dicendo si incamminò con egli, attraversando i lunghi corridoi del Palazzo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Thomas.leon

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 697
Data d'iscrizione : 24.06.10

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese Dom 3 Giu - 4:21:18

Alle parole del Conte, Thomas rispose sorridendo...

Beh, quando posso, cerco di essere il più sbrigativo possibile. I compiti di un Cancelliere sono molti... e in più non è bello far attendere inutilmente in casa propria una persona che viene da terre lontane. Inoltre penso siate venuto qui per restarci a lungo, quindi perchè perderci adesso in chiacchere quando di tempo per parlare ne avremo a bizzeffe?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Aronclau

avatar

Maschio
Numero di messaggi : 23
Località : Superba Repubblica di Genova
Occupazione/Hobby : Luogotenente delle Aquilae Imperatoris
Data d'iscrizione : 23.03.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese Dom 3 Giu - 6:35:43

Sempre senza rallentare il passo deciso, sorridendo a sua volta, il Conte rispose:"Cancelliere, non posso che concordare con voi! Fatemi vedere di cosa ci dobbiamo occupare, così prenderemo atto degli argomenti e dei tempi per affrontarli, poi potremo chiaccherare, magari sorseggiando qualcosa degno di un Palazzo Reale."

Mentre parlava, continuava a guardasi intorno, rendendosi piacevolmente conto che nonostate il tempo trascorso quei corridoi gli erano rimasti familiari.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Ambasciatore Genovese

Torna in alto Andare in basso
 
Arrivo dell'Ambasciatore Genovese
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Arrivo dell' Ambasciatore della Repubblica di Genova
» Arrivo dell' Ambasciatore della Repubblica di Genova
» Arrivo dell'Ambasciatore Catalano presso la Repubblica di Firenze
» Arrivo dell'Ambasciatore di Modena
» Arrivo dell'ambasciatore del Regno d'Albania

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Sala dell'Accoglienza-
Vai verso: