IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie Lun 14 Set - 12:26:35

La carrozza andava spedita giù per il pendio, si udivano nitrire i cavalli affaticati dal lungo viaggio che Avezzano lo conduceva al Palazzo Reale di Napoli.
I Dirigenti gli stavano ai lati, forti e valorosi nell'aspetto, parevano impazienti di raggiungere la destinazione per ammirare ciò che di bello avevano udito dalla bocca di coloro che eran giunti prima di loro al Palazzo.

Era quasi mezzogiorno, il sole si levava alto nel chiaro cielo autunnale, e sembrava dominare le poche nubi sottostanti, le quali cercavano invano di coprire il suo splendore; il paesaggio intorno andava facendosi sempre più incantevole: gli alberi erano ben curati, e non ancora spogli delle loro foglie, davano un senso di resistenza alla stagione che inesorabilmente giungendo le avrebbe portate via.
All'interno tutti ammiravano quel paesaggio non proferendo parola alcuna, catturati da uno spettacolo di cui mai forse i loro occhi avevano goduto prima: in fondo la strada apparivano le torri del castello...il viaggio era terminato.

Il cocchiere fermò rumorosamente i cavalli di fronte l'ampio spiazzale dell'entrata al Palazzo, l'aria era fresca mentre lo stesso sole, impavido e riluttante fino a poco prima, adesso si nascondeva timidamente dietro l'imponente struttura Reale; un'elegante damigella scese dalla carrozza, seguita da un uomo robusto dall'immagine sofisticata.

I due sbalorditi dinanzi a cotanta maestosità, parvero gioire alla vista del Ciambellano Reale, messere Giovanni89, quando lui giunto dalle porte principali del Palazzo, esordì accogliendo i rappresentanti dei Mercanti del Regno, in attesa di incontrare colui il quale aveva insistentemente richiesto codesto incontro...nella penombra della carrozza si scorgeva la sagoma di un uomo, il quale presentandosi disse:

"Salve rispettabile messer Giovanni, giungiamo dalla non distante Avezzano per portare al Regno la testimonianza dei nostri studi. Siamo pronti per confrontarci con le alte menti di questo palazzo, non senza l'umiltà che scorre nelle vene di un servitore del Re."

Mostrandosi, messer Pierre vanGaal Duval, detto Sonbatman, porse le sue armi al suo fidato, dirigendosi sorridente verso il futuro dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie.
Tornare in alto Andare in basso
Maurice Bonanno

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 12
Località : Silvi
Data d'iscrizione : 14.09.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie Lun 14 Set - 14:28:02

Don Bulldozer Bonanno scese dalla carrozza dopo che Il suo compagno messer Pierre vanGaal Duval lo aveva preceduto presentandosi al ciambellano reale messer Giovanni
Mi avvicinai a costui e dissi"i miei rispetti onorevole ciambellano,sono Il cavalliere Don Bulldozer Bonanno e sono anche io un dirigente della gilda dei mercanti e come ben voi penso sappiate presidente del partito rivoluzionario delle due sicilie,è un piacere per me essere qui in codesto Palazzo come umile servitore del re,e devo confessarvi di essere molto emozionato"
Detto ciò mi affiancai a messer Pierre vanGaal Duval e lo seguii dentro il palazzo e guardandomi in torno scrutai tanta bellezza.


Ultima modifica di Maurice Bonanno il Sab 2 Apr - 7:29:50, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giovanni89



Maschile
Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 20.06.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie Mar 15 Set - 6:33:10

Giovanni era nel suo ufficio quando improvvisamente sentì dei rumori che provenivano dai giardini del palazzo, si affacciò subito dalla finestra e si accorse della presenza di una carrozza nel piazzale principale.
Ad un tratto sentì bussare alla porta e disse : "Prego accomodatevi pure".
Era un servo del palazzo che con tono rispettoso di rivolse al Ciambellano dicendo:"Vostra Eccellenza nella sala di accoglienza ci sono due uomini che vogliono incontrare personalmente lei e Vostra Maestà Arimanno Spadalfieri. Sono messer Sonbatman e il cavaliere Bulldozer Curtney, sono qui in rappresentanza della loro gilda di mercanti. Giovanni in un primo momento disse: "Fate salire i due nel mio ufficio", dopo qualche istante pensò di accoglierli personalmente nell'atrio del palazzo. Chiamò le guardie di scorta e si diresse insieme a loro verso la zona d'ingresso del castello. Varcato il grande portone d'ingresso scorse la sagoma dei due messeri e uno dei due, precisamente messer Sonbatman si rivolse a Giovanni dicendo:
"Salve rispettabile messer Giovanni, giungiamo dalla non distante Avezzano per portare al Regno la testimonianza dei nostri studi. Siamo pronti per confrontarci con le alte menti di questo palazzo, non senza l'umiltà che scorre nelle vene di un servitore del Re."

Il ciambellano disse: Messeri sono lieto di accorglievi al Palazzo Reale di Napoli, spero abbiate fatto un buon viaggio e che l'ambiente sia di vostro gradimento.
Vi farò accompagnare immediatamente da un servo negli uffici destinati ad accogliere la vostra gilda. Spero di aprire subito un dialogo con voi e che questo sia costruttivo e ci porti alle conclusioni sperate."

Giovanni a questo punto si congedò agli ospiti come le buone maniere prevedono e tornò nel suo ufficio per riprendere da dove aveva lasciato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
luisella



Femminile
Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 18.09.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie Ven 18 Set - 5:55:22

allineati con creonologia
sulle pareti, ricoperte da velluto rosso.
Mani di ferro battuto, raccoglievan lacrime di cera,e,
parevan chiedere aiuto, elemosinandole a ogni far della sera.
Non un solo raso era sgualcito
nel ricoprire le grandi finestre,
dalle quali spifferava lieve
il profumo di rose e ginestre.
Piedistallavano su enormi spade,
fiere e lucenti, bronzee armature,
immobili e impettite, parevan bramare guerre future.
Camminavo morbidamente su arazzi pregiati
lungo l'infinito corridoio, Fino ad arrivare ad una grande porta.
Mentre ancora ero abbagliata dai suoi preziosi intarsi
come per incanto si spalancò su di una sala enorme.
Appoggiato alla parete di destra, un grande camino,
nel quale ardevano vividi, grossi ceppi che, un apposito servitore,
rianimava al primo sentore di brace.
L'innarivabile soffitto, era ricoperto da bassorilievi, collagiati geometricamente
e intarsiati con legno pregiato, di vari e simmetrici colori.
Il velluto blu delle pareti s'interrompeva a sfoggiare capolavori ad olio, su tela, rappresentanti
mitici eroi in battaglia.
Dietro una massiccia scrivania il CIAMBELLANO DEL RE!!!!
Assolveva il mio inchino e sorrideva alla mia meraviglia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Vampirella

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 39
Località : Chieti
Data d'iscrizione : 09.04.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie Lun 21 Set - 4:54:33

Vampirella stava alla sua scrivania a lavorare..quando vide una dolce fanciulla aggirarsi nelle sale del castello con in viso un espressione di meraviglia..non appena la vide pensò:

"Eh si, anch'io avevo quella faccia la prima volta che misi piede a palazzo!"

La dama si accorse di lei e cordialmente la salutò con un'inchino..Vampirella sorrise e si alzò andandole incontro..

"Benvenuta a Palazzo, sono Vampirella Ciambellano Reale..posso esservi utile in qualche modo?"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo del Direttore della Gilda dei Mercanti del Regno delle Due Sicilie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Arrivo del Ciambellano Reale dal Regno delle Due Sicilie
» Statuto della Cavalleria Reale del Regno delle Due Sicilie
» Carta della Marina Militare del Regno delle Due Sicilie
» Arrivo nuovo Ambasciatore del Regno delle Due Sicilie
» Arrivo dell'Ambasciatore del Regno delle Due Sicilie

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Sala dell'Accoglienza-
Andare verso: