IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Elenco eventi in Tdl

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dulcebesorr
Ministro delle Arti e Cultura delle Due Sicile
avatar

Femminile
Numero di messaggi : 484
Età : 97
Località : Terracina
Occupazione/Hobby : Ministro delle Arti e della Cultura
Data d'iscrizione : 15.12.15

MessaggioTitolo: Elenco eventi in Tdl Gio 25 Ago - 13:08:04

Lista eventi di Tdl:

Terracina:
06/07/1458 Concorso letterario e lotteria a Terracina!
Regno delle Due Sicilie (KAP) - Concorso letterario e lotteria a Terracina!

In data 4 Luglio 1458, il sindaco di Terracina, Blomblix ha pubblicato il bando del primo concorso letterario "Casa dolce casa".
Tale concorso ha lo scopo di incentivare la creatività artistica dei cittadini di Terracina, facendoli divertire, coinvolgendoli maggiormente e premiandoli.

Di seguito il comunicato integrale:

---

Cari concittadini,
al fine di stimolare le menti dei nostri compaesani e di dare un tocco di creatività al forum, indico ufficilamente il concorso "Casa dolce casa";
questo consiste nella composizione di opere, quali racconti, poesie, storielle, fiabe, canzoni, saggi, disegni, riguadanti la nostra amata terra: Terracina.
Il materiale sarà esaminato da una giuria qualificata composta da Alicegaia, Ananya02, Fenicio, Cercio, Xerin, Guderian; presidente di giuria il sindaco Blomblix.
Il premio finale sarà solo uno ed ammonterà a ducati 200; ulteriore premio sarà un quadro che rappresenterà l'opera vincitrice.

Il termine ultimo per la presentazione degli elaborati è fissato al giorno 15/07/1458.

Prego postare gli elaborati nell'apposito post; esentarsi dal postare altri interventi non attinenti al concorso.

Lì,Terracina 04/07/1458

---

Il municipio di Terracina ha inoltre indetto una lotteria, per liberare il mercato locale dall'esubero di merci invendute e quindi dare un input per avviare la ripresa economica della città.
Il premio è stato offerto dal Conte Ananya Laskaris e dalla sua famiglia.

Il comunicato ufficiale:

---

Lotteria Terracinese Fuori Tutto

Il Sindaco Blomblix ed il Consiglio Comunale di Terracina tutto hanno il piacere di presentarvi la prima lotteria "svuota mercato" della storia della città.

Lo scopo è quello di liberare il nostro mercato cittadino dalla merce in eccesso, fruendone a prezzi accessibili.


Regolamento

Possono partecipare alla lotteria residenti a Terracina e non, tutti i livelli e le caste sociali, nobili e contdini, macellai e lattaroli..insomma proprio tutti.

Per partecipare bisogna

Acquistare un bene lotteria in taverna
Eseguire uno screen che attesti la veridicità dell'acquisto
Scegliere un numero libero nella tabella numeri
Postare tutto quanto in questo topic

Le merci che verranno fruite in taverna sono

Verdura
Carne

Al mercato potete acquistare
Pesce a 17 ducati


Premio
Le estrazioni verranno fatte non appena tutti (o quasi) i numeri verranno assegnati.
Per il fortunato vincitore della lotteria il Municipio mette in palio un mandato di 1000 ducati generosamente offerto dal conte Ananya Laskaris e da tutta la famiglia Laskaris.

Partecipate numerosi per divertirvi ed aiutare lo smaltimento della merce in esubero nella nostra città.

Fatevi avanti!!

---

Marcus Cercio Lancaster Stewart per il KAP

---

HRP - Fonti:

Municipio di Terracina - Concorso letterario "Casa dolce casa"
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=1397802&postdays=0&postorder=asc&start=0

Municipio di Terracina - Lotteria terracinese "Fuori tutto"
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=1394957&postdays=0&postorder=asc&start=0

26/12/1461 La Compagnia chiamata %CompanyName% si è impossessata dell'Abaco
Gira voce che eraclitus abbia rinvenuto, presso la città di Terracina, un antico frammento di una mappa... 
Dovrebbe trattarsi di una parte della famosa mappa segreta, divisa in più parti e affidata ai Tori di Seleuco... Raccogliere e decifrare i frammenti permetterebbe di individuare dove sia nascosto il favoloso tesoro dell'antico sovrano elenistico che i Tori servivano...



Gaeta:26/05/1458 Nuove ordinanze municipali straordinarie a Gaeta e Sora
Terra di Lavoro (AAP) - Nuove ordinanze municipali straordinarie a Gaeta e Sora 

Nel giorno XXV del IV mese del A.D. 1458, il Portavoce Madame Helena Navarro, comunica ai cittadini della Provincia l'approvazione di due ordinanze municipali staordinarie per le città di Gaeta e Sora. 
Le ordinanze approvate nella giornata di ieri dal Consiglio riunito avranno valore effettivo dal XXVIII giorno del IV mese. 

Si riporta il comunicato ufficiale del portavoce: 

Capua, XXV° giorno del V mese dell'anno 1458 

A tutti coloro che la presente leggeranno o udiranno, Saluti. 

Il Consiglio Provinciale comunica L'approvazione delle seguenti Ordinanze Straordinarie. 

GAETA 
Citazione: 

ORDINANZA STRAORDINARIA DEL COMUNE DI GAETA. APPROVATA DAL CONSIGLIO IN DATA 24 MAGGIO 1458 AL SINDACO PRINCIPESSAKRI 

Il municipio di Gaeta dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 


PER I RESIDENTI: 

-E' vietato ai residenti di Gaeta di mettere in vendita legna, senza aver preventivamente contattato il sindaco in carica e aver ottenuto da quest’ ultimo l'autorizzazione alla vendita, o eventualmente passarla direttamente al sindaco sotto richiesta; 

-E' vietato ai residenti acquistare più di 5 tronchi di legno al giorno; 

-E' vietato ai residenti di Gaeta mettere al mercato al di sopra delle quantità prodotte per ogni cittadino (rinnovo giornaliero): 
limiti quantità consentite: 
20 pezzi di pane 
10 borse di farina 
5 borse di grano 
10 borse di mais 

-E' vietato ai residenti di Gaeta vendere al mercato merci da loro non prodotti (salvo eccezioni chiedere al Sindaco); 


-SULLA PENA: 
Chi commette reato di manipolazione o violi qualunque altra disposizione ai sensi della presente Ordinanza, è condannato a risarcire il municipio con un’ ammenda pari a 5 ducati, ricomprando inoltre tutta la merce che il municipio ha acquistato da esso. Egli sarà inoltre tenuto a ritirare eventuali merci ancora al mercato. 

la durata di suddetta ordinanza sarà di due settimane per vedere l'andamento e che riscontri verranno scaturiti dalla stessa; scadute le due settimane, si deciderà di conseguenza. 

Sindaco Principessakri 


SORA 

Citazione: 


ORDINANZA STRAORDINARIA DEL COMUNE DI SORA. APPROVATA DAL CONSIGLIO IN DATA 24 MAGGIO 1458 AL SINDACO LEOPARDODALINCI 


1) SUI SALARI: 
Citazione: 

Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

- E' vietato pubblicare offerte di lavoro rivolte a cittadini a caratteristiche 0. Si potranno assumere lavoratori che possiedano caratteristiche MINIME di 5 punti. 
- E' vietato offrire salari inferiori alle caratteristiche richieste. 

Pertanto le assunzioni saranno strutturate come segue: 
Caratteristiche comprese tra 7 e 15 ----> minimo 15 dct di salario 
Caratteristiche = 16 ----> minimo 16 dct di salario 
Caratteristiche = 17 ----> minimo 17 dct di salario 
Caratteristiche = 18 ----> minimo 18 dct di salario 
Caratteristiche = 19 ----> minimo 19 dct di salario 

DELLE PENE 

1) Chiunque assuma ad un salario inferiore alle caratteristiche richieste commette reato di SCHIAVISMO, e verrà condannato al risarcimento dell'importo dovuto al lavoratore e al pagamento di un'ammenda di 2 (due) ducati al municipio per spese istruttorie, ammenda che sarà aumentata a 20 (venti) ducati in caso di recidiva. 
2) Chiunque pubblichi offerte di lavoro rivolte a lavoratori non qualificati (a caratteristiche 0) commette reato di MANIPOLAZIONE, e verrà condannato a un'ammenda di 5 ducati da versare al municipio, ammenda che sarà aumentata a 25 ducati in caso di recidiva. 
2.bis) Non si procederà con la denuncia per manipolazione di cui al punto 2 nel caso in cui, al momento della pubblicazione dell'offerta di lavoro, la miniera cittadina fosse piena o chiusa. 



2) DEL CALMIERE SUL PANE 
Citazione: 

Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

- E' fissato un nuovo Calmiere sul pane, che prevede l'introduzione di un tetto MASSIMO di 6,00 ducati al pezzo. 

DELLE PENE 

1) Chiunque violi il presente calmiere verrà denunciato per frode e condannato al ritiro immediato della merce fuori calmiere, al risarcimento dell'acquirente, degli accertatori e al pagamento al municipio di un'ammenda del valore delle merci vendute, raddoppiata in caso di recidiva. 



3) DEL PREZZO DEL GRANO 

Citazione: 

Nell'ambito del progetto cooperative, per la durata iniziale di 2 (DUE) settimane dalla pubblicazione della presente ordinanza, 
Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

1) E' istituita la Cooperativa dei produttori di grano 
2) E' vietato mettere in vendita borse di grano a un prezzo inferiore ai 10.60 ducati. 
3) La compravendita di borse di grano a un prezzo inferiore ai 10.60 ducati è consentita nei seguenti casi: 
- I PRODUTTORI che vendano merci alla cooperativa o al municipio, previo accordo tra le parti e al prezzo fissato dalla Cooperativa 
- I RAPPRESENTANTI della cooperativa e il Municipio che rivendano borse al prezzo fissato dalla cooperativa 
- Previo consenso delle autorità (nelle persone del Sindaco, dei Vice Prefetti o dei rappresentanti della cooperativa dei produttori) 

DEI TEMPI 

- Al fine di sperimentare l'efficacia del controllo dei prezzi delle materie prime, la presente ordinanza varrà 2 (due) settimane dal momento dell'entrata in vigore. Qualora non intervenga una successiva ordinanza che ne dichiari il decadimento, allo scadere del tempo prefissato, si considera automaticamente prorogata. 
- Dal momento dell'entrata in vigore, i cittadini avranno 2 (due) giorni di tempo per uniformarvisi adeguando il prezzo delle materie prime alle presenti disposizioni. 

DELLE PENE 

Chiunque contravvenga alle disposizioni di cui ai punti 2 e 3 della presente ordinanza, commette reato di manipolazione, e verrà condannato al risarcimento degli accertatori e a un'ammenda del valore delle merci incriminate, raddoppiato in caso di recidiva. 



4) DELL'ACCAPARRAMENTO 

Citazione: 
Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

1) E' fatto divieto a RESIDENTI e NON RESIDENTI nel comune di Sora l'acquisto giornaliero di un quantitativo di merci superiore a quello fissato dai punti 2 e 3 
2) PER I RESIDENTI: 
Tronchi: 10 unità 
Grano: 10 unità 
Mais: 20 unità 
Pane: 15 unità 
3) PER I NON RESIDENTI: 
Tronchi: 5 unità 
Grano: 5 unità 
Mais: 10 unità 
Pane: 7 unità 
4) I produttori che abbiano riscontrato un acquisto di quantitativi superiori delle merci di cui all'oggetto dei punti 2 e 3, sono tenuti a notificare alle autorità la contravvenzione della presente ordinanza, ed eventualmente a fornire prove dell'avvenuta vendita, che resterà in ogni caso valida. 
5) Deroghe alle disposizioni di cui ai punti precedenti saranno concesse unicamente previa approvazione del Sindaco e dei Viceprefetti. 

DELLE PENE 

- Chiunque acquisti senza autorizzazione merci in un quantitativo superiore a quello previsto nei punti di cui sopra, sarà denunciato per manipolazione, e sottoposto ad un'ammenda pari a metà del valore delle merci acquistate. 
- Chiunque, avendo venduto un quantitativo di merci superiore a quello previsto dalla presente ordinanza, non abbia notificato l'avvenuta vendita alle autorità, commetterà reato di frode, e verrà condannato a un'ammenda pari a metà del valore delle merci vendute e al risarcimento dell'accertatore. 




Il sindaco di Gaeta dovrà fornire a questo Consiglio il consuntivo completo il 1°, 7° e 14° giorno dell'Ordinanza 
.Il sindaco di Sora dovrà fornire a questo Consiglio il consuntivo completo il 1°, 9° e 18° giorno dell'Ordinanza. 
Tali ordinanze entreranno in vigore il giorno 25 Maggio 1458 e avranno valore effettivo dalle ore 00.01 del giorno 28 maggio. 

In fede, 
Il Portavoce di Terra di Lavoro 
Helena Navarro 


------------------------------------------------------------------------- 

Link di riferimento: 
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=199849&start=630 

Giovanni Vittorio Enrico Amedeo D'Altavilla Montecchi "Il Piccolo Principe" detto "Giovanni89" per l'AAP

14/11/1458 Comunicato del Sindaco di Gaeta sul Porto
Gaeta (KAP) - Comunicato del Consiglio Municipale di Gaeta in merito al completamento del Porto livello 3 di Gaeta in Terra di Lavoro


Di seguito il testo pubblicato in Aula Legislativa inerente al Comunicato che il Sindaco di Gaeta Psich3 e il Consiglio Municipale di Gaeta hanno fatto sul completamento e ammodernamento del Porto di Gaeta al livello 3: 



Gaeta, 12 Novembre 1458 


Al Governatore; 
Al Ministro delle Grandi Opere; 
Al Consiglio Tutto; 

Il Sindaco della Civitate Caietana, Psich3 Hannover Montecchi, coadiuvato dal Consiglio Municipale di Gaeta; 

COMUNICA: 

che il Municipio di Gaeta a partire da Sabato 13 Novembre 1458 finanzierà il completamento dei lavori per l'ammodernamento del Porto. Gran parte della donazione proviene dal generoso lascito della Contessa Helena Navarro, detta Elo76, che per onore e ringraziamento il Consiglio della Città ha deciso di battezzare a suo nome il Porto di Gaeta. 
La somma mancante ad ultimare i lavori verrà donata direttamente dal Municipio di Gaeta, a nome e per conto di tutta la Cittadinanza. 
La donazione complessiva è di 6.200 ducati circa , a fronte dei 37.000 ducati totali per il raggiungimento del Porto a livello 3. 
Le assunzioni rimanenti, per operai semplici, di cui la paga è pari a 18 ducati, verranno fatte in numero sostenuto, fin dal primo sole della giornata, al fine di garantire la totale occupazione e per non intaccare il delicato equilibrio del lavoro nei campi, della pesca e dell'importantissima Cava di Pietra. 
Al fine di velocizzare i lavori però, si invita il Consiglio Provinciale e in particolar modo il Ministro delle Grandi Opere, di avvisare preventivamente, con calendari pubblici, la chiusura della Cava di Pietra. Infatti, approfittando della chiusura, verranno incrementate in modo esponenziale le richieste di manodopera del Porto, evitando così disagi ai lavoratori che non trovano lavoro alla cava, e velocizzando ancor più il completamento dell'ammodernamento portuale. 


Inoltre ne approfitto anche per Invitare tutta la Cittadinanza Laburina di recarsi a Gaeta e contribuire alla manodopera per l'ampliamento del Porto. 


Ringraziando per l'attenzione 

Porgiamo i nostri ossequi al Governatore e i Consiglieri. 

Il Sindaco di Gaeta Psich3 Hannover Montecchi 
ed il Consiglio Municipale di Gaeta 



---

Thomas Müntzer , per il KAP 

--- 

HRP - Fonti Comunicato: Forum2 -> Istituzioni del Regno delle Due Sicilie -> Aula Legislativa -> Sindaco di Gaeta, dalla Camera dei Sindaci
http://forum2.iregni.com/viewtopic.php?t=470032

31/07/1460 Gaeta - Incredibile scoperta nel sottosuolo
I cittadini di Gaeta hanno a lungo ignorato la presenza di un tesoro posto proprio sotto i loro piedi. Almeno fino ad oggi, quando Diego73 lo ha dissotterrato e ha scoperto che lo scrigno conteneva 100 ducati. Questa scoperta non solo ha confermato le voci sull'esistenza di preziosità abbandonate nel sottosuolo, ma probabilmente darà adito ad una caccia al tesoro senza precedenti


Sessa Aurunca:
01/01/1418 05/09/2013 Bando Doganiere di Sessa Aurunca

Capua:

Pontecorvo:

13/11/1458 Comunicato di TdL sull'assalto autorizzato di Pontecorvo
Comunicati del Consiglio Provinciale di TdL (KAP) - Assalto autorizzato a Pontecorvo

Di seguito il testo del Comunicato:

Con la seguente si comunica che: 

A causa di una impossibilità di continuare il mandato da parte del Sindaco Shin_the_jackal, questo Consiglio ha autorizzato l'Assalto guidato da Lady Aliseo, che porterà il Municipio di Pontecorvo fino a nuove elezioni. 


Monika Victoria Nadia Vasa 
Portavoce di TdL 



--- 

Thomas Müntzer , per il KAP 

--- 

HRP - Fonti Comunicato: Provincia di Terra di Lavoro -> Taverna di Terra di Lavoro -> Ufficio del Portavoce --> Comunicazioni dal Consiglio 

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=199849&start=840

08/09/1461 Olimpiadi di Pontecorvo
[rp]
          Municipio di Pontecorvo


A nome del Sindaco di Pontecorvo, Lancelot del Lago, comunichiamo con gioia la creazione dell Olimpiadi di Pontecorvo,
di seguito ne illustriamo il programma:

    -Le olimpiadi dureranno 5 giorni e ogni giorno ci sarà una sfida a cui partecipare
    -Si doneranno 5 ducati al municipio per ogni componente della squadra
    -Ogni comune potrà mandare massimo 2 squadre
    -Ogni squadra dovrà essere composta da 3 concorrenti, di cui almeno una donna
    -Alla fine dei giochi, la squadra vincitrice riceverà un premio

    Questi sono i giochi proposti:

    1° Caccia al tesoro
    2° Quiz multiplo sui regni
    3°Concorso di bellezza a TEMA
    4° Gara di cucina (con piatti tipici e con uno degli alimenti da noi prodotti)
    5° Indovinelli 


Per tutta la durata dei giochi saranno presenti tre Giudici nominati rispettivamente dalla Provincia di Tdl, dalla Provincia degli Abruzzi e dal Reggente del Regno delle Due Sicilie a cui sarà dato il compito di valutare le esibizioni.

Ad ogni città del Regno delle Due Sicilie è dato tempo fino al 10 Settembre per mandare l'adesione,
compresa dei nomi dei componenti della o delle squadre.
L'arrivo dei partecipanti è previsto entro il 14 dello stesso mese, le donazione potranno essere effettuate fino al 16, 
giorno d'inizio delle Olimpiadi, le quali dureranno fino al 21 Settembre.
Le premiazioni sono previste per il giorno successivo alla chiusura dell'evento.

Ai componenti della squadra vincente sarà donato un cesto di cibo ed uno stendardo per la città vincente.

Il Portavoce,
Phryne Amarynt Monforte.
Ambasciatrice del Regno delle Due Sicilie.

[/rp]

------------------------------------------------------------

Fuego2806 per la Kap R2S

----------------------------------------------------------

Fonti : 



----------------------------------------------------------
Se vuoi diventare un redattore KAP R2S, puoi inviare un articolo di prova, tramite messaggio privato attraverso il forum 2, a Jo_.Ink . 
L'articolo verrà sottoposto al vaglio dello staff KAPR2S, per un eventuale ingresso. 
-------------------------------------------------------



Sora:26/05/1458 Nuove ordinanze municipali straordinarie a Gaeta e Sora
Terra di Lavoro (AAP) - Nuove ordinanze municipali straordinarie a Gaeta e Sora 

Nel giorno XXV del IV mese del A.D. 1458, il Portavoce Madame Helena Navarro, comunica ai cittadini della Provincia l'approvazione di due ordinanze municipali staordinarie per le città di Gaeta e Sora. 
Le ordinanze approvate nella giornata di ieri dal Consiglio riunito avranno valore effettivo dal XXVIII giorno del IV mese. 

Si riporta il comunicato ufficiale del portavoce: 

Capua, XXV° giorno del V mese dell'anno 1458 

A tutti coloro che la presente leggeranno o udiranno, Saluti. 

Il Consiglio Provinciale comunica L'approvazione delle seguenti Ordinanze Straordinarie. 

GAETA 
Citazione: 

ORDINANZA STRAORDINARIA DEL COMUNE DI GAETA. APPROVATA DAL CONSIGLIO IN DATA 24 MAGGIO 1458 AL SINDACO PRINCIPESSAKRI 

Il municipio di Gaeta dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 


PER I RESIDENTI: 

-E' vietato ai residenti di Gaeta di mettere in vendita legna, senza aver preventivamente contattato il sindaco in carica e aver ottenuto da quest’ ultimo l'autorizzazione alla vendita, o eventualmente passarla direttamente al sindaco sotto richiesta; 

-E' vietato ai residenti acquistare più di 5 tronchi di legno al giorno; 

-E' vietato ai residenti di Gaeta mettere al mercato al di sopra delle quantità prodotte per ogni cittadino (rinnovo giornaliero): 
limiti quantità consentite: 
20 pezzi di pane 
10 borse di farina 
5 borse di grano 
10 borse di mais 

-E' vietato ai residenti di Gaeta vendere al mercato merci da loro non prodotti (salvo eccezioni chiedere al Sindaco); 


-SULLA PENA: 
Chi commette reato di manipolazione o violi qualunque altra disposizione ai sensi della presente Ordinanza, è condannato a risarcire il municipio con un’ ammenda pari a 5 ducati, ricomprando inoltre tutta la merce che il municipio ha acquistato da esso. Egli sarà inoltre tenuto a ritirare eventuali merci ancora al mercato. 

la durata di suddetta ordinanza sarà di due settimane per vedere l'andamento e che riscontri verranno scaturiti dalla stessa; scadute le due settimane, si deciderà di conseguenza. 

Sindaco Principessakri 


SORA 

Citazione: 


ORDINANZA STRAORDINARIA DEL COMUNE DI SORA. APPROVATA DAL CONSIGLIO IN DATA 24 MAGGIO 1458 AL SINDACO LEOPARDODALINCI 


1) SUI SALARI: 
Citazione: 

Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

- E' vietato pubblicare offerte di lavoro rivolte a cittadini a caratteristiche 0. Si potranno assumere lavoratori che possiedano caratteristiche MINIME di 5 punti. 
- E' vietato offrire salari inferiori alle caratteristiche richieste. 

Pertanto le assunzioni saranno strutturate come segue: 
Caratteristiche comprese tra 7 e 15 ----> minimo 15 dct di salario 
Caratteristiche = 16 ----> minimo 16 dct di salario 
Caratteristiche = 17 ----> minimo 17 dct di salario 
Caratteristiche = 18 ----> minimo 18 dct di salario 
Caratteristiche = 19 ----> minimo 19 dct di salario 

DELLE PENE 

1) Chiunque assuma ad un salario inferiore alle caratteristiche richieste commette reato di SCHIAVISMO, e verrà condannato al risarcimento dell'importo dovuto al lavoratore e al pagamento di un'ammenda di 2 (due) ducati al municipio per spese istruttorie, ammenda che sarà aumentata a 20 (venti) ducati in caso di recidiva. 
2) Chiunque pubblichi offerte di lavoro rivolte a lavoratori non qualificati (a caratteristiche 0) commette reato di MANIPOLAZIONE, e verrà condannato a un'ammenda di 5 ducati da versare al municipio, ammenda che sarà aumentata a 25 ducati in caso di recidiva. 
2.bis) Non si procederà con la denuncia per manipolazione di cui al punto 2 nel caso in cui, al momento della pubblicazione dell'offerta di lavoro, la miniera cittadina fosse piena o chiusa. 



2) DEL CALMIERE SUL PANE 
Citazione: 

Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

- E' fissato un nuovo Calmiere sul pane, che prevede l'introduzione di un tetto MASSIMO di 6,00 ducati al pezzo. 

DELLE PENE 

1) Chiunque violi il presente calmiere verrà denunciato per frode e condannato al ritiro immediato della merce fuori calmiere, al risarcimento dell'acquirente, degli accertatori e al pagamento al municipio di un'ammenda del valore delle merci vendute, raddoppiata in caso di recidiva. 



3) DEL PREZZO DEL GRANO 

Citazione: 

Nell'ambito del progetto cooperative, per la durata iniziale di 2 (DUE) settimane dalla pubblicazione della presente ordinanza, 
Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

1) E' istituita la Cooperativa dei produttori di grano 
2) E' vietato mettere in vendita borse di grano a un prezzo inferiore ai 10.60 ducati. 
3) La compravendita di borse di grano a un prezzo inferiore ai 10.60 ducati è consentita nei seguenti casi: 
- I PRODUTTORI che vendano merci alla cooperativa o al municipio, previo accordo tra le parti e al prezzo fissato dalla Cooperativa 
- I RAPPRESENTANTI della cooperativa e il Municipio che rivendano borse al prezzo fissato dalla cooperativa 
- Previo consenso delle autorità (nelle persone del Sindaco, dei Vice Prefetti o dei rappresentanti della cooperativa dei produttori) 

DEI TEMPI 

- Al fine di sperimentare l'efficacia del controllo dei prezzi delle materie prime, la presente ordinanza varrà 2 (due) settimane dal momento dell'entrata in vigore. Qualora non intervenga una successiva ordinanza che ne dichiari il decadimento, allo scadere del tempo prefissato, si considera automaticamente prorogata. 
- Dal momento dell'entrata in vigore, i cittadini avranno 2 (due) giorni di tempo per uniformarvisi adeguando il prezzo delle materie prime alle presenti disposizioni. 

DELLE PENE 

Chiunque contravvenga alle disposizioni di cui ai punti 2 e 3 della presente ordinanza, commette reato di manipolazione, e verrà condannato al risarcimento degli accertatori e a un'ammenda del valore delle merci incriminate, raddoppiato in caso di recidiva. 



4) DELL'ACCAPARRAMENTO 

Citazione: 
Il municipio di Sora dispone la seguente Ordinanza Comunale Straordinaria: 

1) E' fatto divieto a RESIDENTI e NON RESIDENTI nel comune di Sora l'acquisto giornaliero di un quantitativo di merci superiore a quello fissato dai punti 2 e 3 
2) PER I RESIDENTI: 
Tronchi: 10 unità 
Grano: 10 unità 
Mais: 20 unità 
Pane: 15 unità 
3) PER I NON RESIDENTI: 
Tronchi: 5 unità 
Grano: 5 unità 
Mais: 10 unità 
Pane: 7 unità 
4) I produttori che abbiano riscontrato un acquisto di quantitativi superiori delle merci di cui all'oggetto dei punti 2 e 3, sono tenuti a notificare alle autorità la contravvenzione della presente ordinanza, ed eventualmente a fornire prove dell'avvenuta vendita, che resterà in ogni caso valida. 
5) Deroghe alle disposizioni di cui ai punti precedenti saranno concesse unicamente previa approvazione del Sindaco e dei Viceprefetti. 

DELLE PENE 

- Chiunque acquisti senza autorizzazione merci in un quantitativo superiore a quello previsto nei punti di cui sopra, sarà denunciato per manipolazione, e sottoposto ad un'ammenda pari a metà del valore delle merci acquistate. 
- Chiunque, avendo venduto un quantitativo di merci superiore a quello previsto dalla presente ordinanza, non abbia notificato l'avvenuta vendita alle autorità, commetterà reato di frode, e verrà condannato a un'ammenda pari a metà del valore delle merci vendute e al risarcimento dell'accertatore. 




Il sindaco di Gaeta dovrà fornire a questo Consiglio il consuntivo completo il 1°, 7° e 14° giorno dell'Ordinanza 
.Il sindaco di Sora dovrà fornire a questo Consiglio il consuntivo completo il 1°, 9° e 18° giorno dell'Ordinanza. 
Tali ordinanze entreranno in vigore il giorno 25 Maggio 1458 e avranno valore effettivo dalle ore 00.01 del giorno 28 maggio. 

In fede, 
Il Portavoce di Terra di Lavoro 
Helena Navarro 


------------------------------------------------------------------------- 

Link di riferimento: 
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=199849&start=630 

Giovanni Vittorio Enrico Amedeo D'Altavilla Montecchi "Il Piccolo Principe" detto "Giovanni89" per l'AAP

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Elenco eventi in Tdl
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il libro di Genesi e l'origine dell'uomo
» Sugli eventi dell'11 settembre 2001
» 25 GENNAIO 2015 MILANO SPAZIO CANTONI VIA GIOVANNI CANTONI 7

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Biblioteca :: Storia del Regno-
Andare verso: