IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Lun 25 Lug - 11:59:44

Camilla_melissa ha scritto:
[rp] REGNO DELLE DUE SICILIE



All'Attenzione del Nostro Amato Popolo,
A tutti coloro che leggeranno o udiranno le nostre parole,
Saluti!!


Noi, Camilla Melissa Del Drago Lannister,
Regina del Regno delle Due Sicilie,


Con questo annuncio verremo a comunicarvi il Nostro Concilio Ristretto limitandoci al momento alle cariche indispensabili:



Real Primo Ministro e Reggente: Elric Engelbrechtsson Wasa, al secolo "Rebraist".

Cancelliera: Telfusa Cortéz D'oria, Viscontessa di Pescina e Baronessa di Balsorano

Ministro degli Esteri: Ginevra Nerissa "Nephti" Lannister Aleramica del Vasto

Magister: Mahabub Siihdar Tarihi,Conte di Formia, al secolo "Alstair ".

Vice Ministro degli Interni: Miguel Damian Monforte Cortèz al secolo "Amnion"

Ministro delle arti e cultura: Elisa Dulcebeso Dumont

"Segretario": Inghe Alexandra del Drago in Wasa

E' nostro diritto e dovere come sancito dalla Charta di Napoli nominare un rappresentante ecclesiastico scegliendolo tra il Primate e gli Arcivescovi, sebbene la nostra scelta sia completamente libera, provando profondo rispetto per la gerarchia della Chiesa abbiamo nella giornata di ieri informato il Primate della nostra scelta, pertanto la nomina ufficiale seguirà un suo commento in merito.

Ci riserviamo la facoltà di nominare dei Ministri o Vice Ministri laddove necessiteranno.

Auguriamo quindi un buon lavoro a tutti loro e colgliamo l'occasione per ringraziare sentitamente i Ministi uscenti.



Scritto a Castel Nuovo, Napoli, il Venticinquesimo Giorno di Luglio MCDLXIV

Camilla Melissa del Drago Lannister,



Regina del Regno delle Due Sicilie


[/rp]

Benvenuti a tutti e buon lavoro ai vecchi e nuovi, appena ci siamo tutti inizio ad esporvi un paio d'idee

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Lun 25 Lug - 22:44:46

Telfusa fece un inchino alla Sovrana, mai elezione era stata così felice al primo turno. Sorridendo disse:

Grazie per la fiducia concessami ed al Vostro servizio... ed etichetta a parte, sono così lieta che il Regno sia in buone mani, ho grandi speranze che sarà un mandato giusto ed onesto come fu quello della compianta Ayla.

Terminò per poi voltarsi e salutare con un cenno del capo i colleghi.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nephti

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 2261
Località : Tagliacozzo
Data d'iscrizione : 12.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mar 26 Lug - 0:11:45

Giunta nella Sala del Concilio rivolse un sorriso ai presenti

Ringrazio la nostra Regina per il grande onore, spero di render giustizia al brillante lavoro svolto finora, svolgendolo con tutto il mio impegno.
Auguro a tutti noi un buon lavoro

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Inghe Alexandra Del Drago

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 86
Data d'iscrizione : 21.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mar 26 Lug - 22:35:26

Sono onorata di stare al tuo fianco in questo percorso. Ti ringrazio per avermi voluta accanto. sorrise a Sua Maestà.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mer 27 Lug - 0:51:37

Vostra Maestà è un onore servire il Regno e servire la Vostra persona.
Farò del mio meglio per non deludere Voi e il Regno delle Due Sicilie.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dulcebesorr

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 484
Età : 97
Località : Terracina
Occupazione/Hobby : Ministro delle Arti e della Cultura
Data d'iscrizione : 15.12.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mer 27 Lug - 1:31:09

Elisa lesse la riconferma della sua carica e rivolgendosi a sua Maestà disse:

- " Maestà vi ringrazio per aver riconfermato il mio ruolo, permettendomi così di proseguire con il lavoro che nel precedente mandato ho iniziato e in parte migliorato. Sempre con le migliori intenzioni per non deludervi nè a voi nè al popolo, mi rimetto al vostro servizio."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mer 27 Lug - 7:49:39

Felice di poter servire ancora il mio Regno!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mer 27 Lug - 23:42:15

Rimpolpiamo il concilio!

Ho molto riflettuto in questi giorni ed ho pensato ad alcune cose:

1) vorrei concedere al re d armi l accesso in concilio per un motivo molto semplice. Ogni organo ha il suo rappresentante in concilio tranne l araldica e non è giusto, inoltre in casi come la lettera dalla Francia o altre collaborazioni con gli esteri, così come il discutere di modifiche allo statuto la presenza del re d armi in concilio renderebbe tutto più fluido.

2) I viceré. Ammetto mi sono sempre domandata a che servissero e a quanto pare ad oggi a niente.
Non sopporto i titoletti vuoti per questo vorrei renderla una carica con un senso.
Il viceré amministra grossi feudi in vece del re e pertanto io li riterrei consiglieri personali del re con accesso in concilio. Non sono scelti dall'araldica ma dal Re quindi secondo me ci sta.

3) Inserire un ministro delle opere di carità.
Noi pecchiamo di carenza di GDR, siamo così immersi nella burocrazia e nell amministrazione legata al IG da perderci il cuore della vita rinascimentale.
Pertanto vorrei con la collaborazione della nobiltà organizzare raccolta fondi per le opere di bene, istituire il corpo delle crocerossine in supporto ai militari feriti, costruire un orfanotrofio per i piccoli orfanelli dispersi ecc e secondo me la persona migliore per occuparsi di questo è una donna di chiesa e pensavo a Venera Elettra.

4) ministro di grazia e giustizia, idem come l araldica è una figura che ci serve o Reb m impazzisce, ma avere un presidente CAD ed un ministro è dispersivo, vorrei quindi unire le due figure.

A voi la parola

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Mer 27 Lug - 23:53:00

Sul Ministro di grazia e giustizia ha senso che sia il presidente della CAD anzi, vista la mancanza di personale unirle sarebbe solo produttivo, e i tempi morti in CAD ci sono!
Sì per il Vicerè come consigliere, in effetti una nobiltà attiva non fa che dare prestigio alla corte.
E si per il Re d'armi, ora che si discute dello statuto se avessimo avuto la spiegazione di quelle modifiche da subito avremo anche una visione più chiara di cosa discutiamo.
Assolutamemte sì per le opere di carità! Sarebbe eccelso vedere realizzarsi qualcosa del genere mai fatto anche se qualcuno se non erro ci pensò tempo addietro.
Insomma ottime idee!

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Gio 28 Lug - 0:01:23

1) Sono d'accordo, io per esempio per la questione della Francia "approfittai" dell'essere anche Araldo per dire, prima di lasciare l'incarico che la situazione era in discussione in Concilio, ovvio che se il Re d'Armi è qui contribuirebbe meglio al passaggio di info come queste.

2)Per i Vicerè, bè è diritto del Sovrano decidere a chi e come darli e la fiducia da attribuire loro. Sono d'accordo dunque.

3)Non vorrei dire castronerie, e se le dico chiedo scusa in anticipo: non è una cosa che potrebbe essere fatta dal Ministro della cultura? Io almeno l'ho sempre vista come figura che dovrebbe anche occuparsi di sviluppare il GDR. Poi se si vuole crearte una cosa in più trovo non ci sia nulla di male, anzi consiglierei di scegliere sempre una persona già presente in Corte Reale, anche per gli esempi che hai fatto, sarebbe consigliabile che i nobili gestissero i nobili insomma. Smile

4)Nulla in contrario a unificare i ruoli.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nephti

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 2261
Località : Tagliacozzo
Data d'iscrizione : 12.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Gio 28 Lug - 0:34:50

D'accordo su Re d'Armi, Viceré e unificare ministero con presidenza cad.

Riguardo il punto 3, sono assolutamente d'accordo sulla carenza di GDR, motivo per cui avevo proposto e scritto lo statuto di una possibile corte reale, ma a quanto pare era un progetto un po' troppo ambizioso xD
Mi soffermo sul "corpo delle crocerossine in supporto ai militari feriti", che sarebbe utilissimo per dare occasione a quelli che hanno scelto via della scienza o si dedicano alla cura del prossimo.

Pensavo e mi scuso in anticipo se sto per dire una sciocchezza: noi abbiamo una cavalleria reale che è di fatto, sebbene si proponga di essere corpo di elite e faccia parte dell'esercito regio, un ordine cavalleresco al servizio della corona, giusto?
Se quindi si creasse una sorta di ramo Ospitaliero, così che magari i nobili dottori o studiosi in via della scienza o semplicemente volenterosi di dedicarsi a ciò, possano occuparsi dei feriti?


Poi son d'accordo col Visconte, si potrebbero dare queste prerogative (opere di carità a nome della corona) direttamente al Ministro della cultura, oppure inserire una figura nel Ministero, anche cambiando una che c'è già.


_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Ven 29 Lug - 10:51:12

Allora ho riflettuto per l'unificazione del presidente cad e ministro di grazia e giustizia e potrebbe essere pericoloso, in quanto il presidente diventerebbe un ruolo politico e non slegato da tutto come invece deve essere, perciò lasciamo le cose come stanno.

Per la sezione ospitaliera la tua idea è ottima Ginevra mi piace!

per il resto ci ragioniamo su con calma non abbiamo fretta, intanto nomino il rappresentante ecclesiastico e comunico l'accesso del re d'armi e dei vicerè

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Ven 29 Lug - 21:21:06

Sul primo punto potrebbe essere così ma contate che il presidente della CAD è scelto tra i giudici in carica e quindi difficile che sia un elemento politico se non in termini fortuiti, ovvero quello per cui capiti in concilio un Sovrano con le stesse linee politiche di uno dei Giudici.
Bella l'idea del Ministro Nephti è l'affluenza nobiliare che mi lascia perplessa, si dovrebbe fare in modo che non la prendano come scusa per non andare in guerra, ne ho fatte tre e credetemi quando dico che alle prime chiamate eravamo in cinque... un nobile a cui non sta a genio un sovrano tende a scappare all'estero e mantiene i titoli con una semplice letterina... la chiamata in guerra l'ultima volta fu fatta a suon di minacce e di nobile c'è poco o nulla in questo... insomma, se risolve il punto nobiltà si risolve il resto!

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Nephti

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 2261
Località : Tagliacozzo
Data d'iscrizione : 12.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 0:49:02

Uhm non potrebbero prenderla come scusa, perché per aiutare i militari feriti dovrebbero essere fisicamente lì in battaglia
[Non riesco a pensare al Gdr slegato dall'Ig, tranne per quanto riguarda sedi del governo]

Purtroppo la mancanza che ha evidenziato la Cancelliera è un problema a cui bisogna porre soluzione, senza una base salda infatti tutto quello in più a cui pensiamo non avrebbe senso perché risulterebbe inutile.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ciridonio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2191
Località : Castello di Pescosansonesco
Data d'iscrizione : 15.10.11

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 1:27:51

Innanzitutto un ringraziamento a Sua Maestà per aver valorizzato il ruolo dei viceré, come ebbi modo di dire in privato, è un ruolo inutile poiché vuoto e bisognava o levarlo o dargli un senso.

Mi esprimo su un punto che non mi riguarda in prima persona: le crocerossine.
Durante la guerra bosniaca ricordo che esisteva una associazione simile e sono abbastanza sicuro che c'entrasse dama Evolina (ex ministro cultura).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.iregni.com/FichePersonnage.php?login=ciridonio
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 3:45:59

Io volevo solo aggiungere che ho detto una baggianata sul presidente CAD è così nuovo lo statuto che devo ancora consultarlo per ogni dubbio... sebbene abbia contribuito alla sua redazione. Visto questo, ovvero che il sovrano lo sceglie esternamente alla CAD e in base al suo CV di giudice pm, forse è vero che non vanno mischiati i ruoli.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Francesco_maria

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 7:38:33

In generale credo che personalmente sia rischioso ampliare troppo i membri del Concilio. Rischioso nel senso che si rischia di dilungare discussioni per troppo tempo. Venendo al merito delle questioni:

1) è buona cosa per me inserire il Re d'Armi all'interno del Concilio per completare la rappresentanza di tutte le istituzioni del Regno.

2) Secondo un mio modesto parere i Vicerè dovrebbero essere i due ministri più importanti del Regno come, ad esempio, il Ministro degli Interni e quello degli Esteri che hanno questo titolo legato al loro delicato e alto incarico. Soprattutto per gli Esteri sarebbe credo di grande rilevanza che il ministro si sedesse ai tavoli diplomatici presentandosi come Vicerè. Darebbe come un valore aggiunto al suo alto ruolo di rappresentante del Regno nei confronti degli altri stati e farebbe percepire agli stati con i quali dialoghiamo che le persone che lavorano nel Regno sono di alto livello.

3) Per quanto riguarda il Ministero della Carità o opere pie, essendo un tema che interessa anche la Santa Chiesa Aristotelica vorrei capire meglio cosa intendete prima di dare un mio parere. Senza nulla togliere al fatto che la Carità è una grande virtù per un fedele aristotelico.

4) Per l'idea di far corrispondere il Ministero della Giustizia con il presidente della CAD anche qui ho le mie riserve. Il Presidente della CAD in qualità di giudice (correggetemi se sbaglio) dovrebbe essere estraneo ad ogni altra istituzione e avere un ruolo di garante super partes, mentre il Ministro ha più un ruolo politico. Secondo ma va chiarita bene anche questa figura prima di poter dare una risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dulcebesorr

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 484
Età : 97
Località : Terracina
Occupazione/Hobby : Ministro delle Arti e della Cultura
Data d'iscrizione : 15.12.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 8:26:16

1)Per quanto riguarda l'accesso al re d'armi credo sia una buona idea, come ha detto qualcun altro prima è un bene che ci sia un rappresentante dell'araldica qui che possa chiarirci su tante questioni che in passato spesso ci creavano dubbi e perplessità.

2) é un bene dare un ruolo e soprattutto dei compiti alle figure che esistono, ma spesso o vengono messe da parte o trascurate, sono sempre stata del parere che debbano essere rese attive e partecipi tutte le figure esistenti, solo così possiamo rendere un Gdr migliore e i lavori svolti sempre più fluidi, anche se come dice il Primate non bisogna eccedere nel mettere troppa carne al fuoco e creare confusione e perdita di tempo nel chiedere pareri a troppe figure che potrebbero non rispondere sempre.

3) Inserire un ministro delle opere di carità. Beh perchè non provare e vedere cosa ne viene fuori? Amo sperimentare :-)
Per quanto riguarda la carenza di Gdr, sapete da tempo come la penso e da ciò che notate in piazza ne creo e invito a parteciparvi una gran parte della popolazione. Nel precedente mandato esposi la proposta anche di una corte palatina che studiammo e ricontrollammo, ma per molti poteva essere un elemento di disordine, quindi fu abolita, vedremo in futuro se sarà riproponibile, dato che qualche mese fa riproposi la stessa al Magister con semplificazioni massime, ma sono ancora in attesa di un suo parere che mi disse sarebbe arrivato. Quindi per quanto riguarda l'organizzazione di Gdr, sapete di trovarmi completamente favorevole, è ciò che amo di più, la vera vita di rr.




4) "ministro di grazia e giustizia, idem come l araldica è una figura che ci serve o Reb m impazzisce, ma avere un presidente CAD ed un ministro è dispersivo, vorrei quindi unire le due figure."
A tal proposito non saprei esprimermi, non conosco nel dettaglio le due figure e i rispettivi compiti, quindi evito di dare un parere che risulterebbe in questo caso inappropiato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Sab 30 Lug - 22:26:13

Eminenza, perdonate l'ardire... disse il Cancelliere prendendo la parola... I Vicerè sono titoli veri e propri, ci troveremo gli stessi Ministri di interni ed esteri a vita... è difficile, mentre, se ci sono, perchè ci sono, ha senso che, essendo i titoli onorifici più alti, siano consiglieri... non è nemmeno detto che essi abbiano sempre il tempo per fare i ministri...
Sul presidente CAD è come dite, il suo bagagli culturale deve essere pertinente alla giurisprudenza e il suoi trascorsi devono essere quelli di Giudice o Pubblico Ministero. E' scelto dal Sovrano ma non partecipa ai collegi giudicanti avendo solo una funzione di controllo sul corretto svolgimento dei processi.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ciridonio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2191
Località : Castello di Pescosansonesco
Data d'iscrizione : 15.10.11

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Dom 31 Lug - 5:52:45

Telfusa ha scritto:
I Vicerè sono titoli veri e propri, ci troveremo gli stessi Ministri di interni ed esteri a vita

Una precisazione: I viceré non sono ad vitam e non sono titoli araldici "veri e propri".

Ho una mia personale visione su questo ruolo, ma essendo parte in causa non mi esprimo poiché sarei molto critico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.iregni.com/FichePersonnage.php?login=ciridonio
Nephti

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 2261
Località : Tagliacozzo
Data d'iscrizione : 12.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Dom 31 Lug - 12:52:52

Se posso, non sono d'accordo con Voi Eminenza sul dare i titoli di Viceré ai Ministri, approvando in pieno la decisione della nostra Regina. Sono convinta che sia sempre meglio che il Sovrano possa ascoltare il parere di più persone, specie se competenti, quali sono e devono essere i Viceré e che ciò, ovvero la compresenza di molte persone, non generi caos o ritardi, anzi, i membri del Concilio, proprio perché ricoprono tale onore, devono garantire presenza e partecipazione.
Inoltre ritengo che con questa azione si valorizzi perfettamente questo titolo.

Spero che
disse sorridendo in quanto Ministro degli Esteri, pur non fregiandomi di un titolo dell'alta nobiltà, i membri delle istituzioni straniere possano avere e mantenere comunque un'alta considerazione del Regno, grazie al lavoro di tutta la Cancelleria. Del resto è proprio questo l'obiettivo e non credo sia un titolo a poter fare la differenza, non potendo questo colmare un'assenza, una lacuna o addirittura, l'Altissimo non voglia, mancanza di giudizio.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Dom 31 Lug - 22:53:54

Ciridonio ha scritto:
Telfusa ha scritto:
I Vicerè sono titoli veri e propri, ci troveremo gli stessi Ministri di interni ed esteri a vita

Una precisazione: I viceré non sono ad vitam e non sono titoli araldici "veri e propri".

Ho una mia personale visione su questo ruolo, ma essendo parte in causa non mi esprimo poiché sarei molto critico.
Vostra Grazia, io invece vorrei ascoltare il vostro parere in merito. Proprio perché persona qualificata reputo che possa essere solo cosa buona.


Per quanto riguarda il Ministro di Grazia e Giustizia: Egli è non solo il "capo" dei Giudici, ma in generale, dei PM, dei Prefetti e di tutti quelli che si occupano di Legge. Può essere una soluzione dare tale ruolo al Presidente CAD? Si. Ma non deve esserci identità. Mi spiego meglio: Non vorrei diventasse una regola. Poi, in determinati periodi storici, in presenza di determinate congiunture, si ci può anche stare. Ma non come regola.

Riguardo le opere di carità: mi piace. Molto.
La parte gdristica è da ampliare tanto. Anche se, a volte, ritenuta inutile. Crocerossine, ospitalieri, quel che volete. Mi trovate pienamente d'accordo perché vengo da un Ordine Ospitaliere (off: io stesso ho "giocato" il ruolo nelle guerre veneziane). Si. Si. Si. Io andrei addirittura oltre e istituirei un Servizio Sanitario Nazionale: prendiamo l'ultima epidemia di spagnola. Io, almeno alle forze armate, avrei passato "a gratis" le cure. Chiesi inoltre all'Ordine Medico Nazionale di scrivere dei vademecum da poter dare alla popolazione. Da questo punto di vista saremmo il primo esempio in RR e, credo, positivo.

Grazie a tutti i nuovi membri del Concilio, rinnovo il mio grazie a Sua Maestà e, come sempre: parliamo, chiediamo, non abbiamo paura di sbagliare. Quel che importa è il Regno, non noi. Quindi chiediamo, chiediamo, chiediamo. Siamo una squadra.
In bocca al lupo a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Francesco_maria

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 92
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Lun 1 Ago - 2:10:30

Si io chiedevo maggiori informazioni su questo ministero per le opere di carità per capire bene in che direzione voglia muoversi. Poi io, personalmente, trovo eccessivo un Ministero per queste cose vedrei meglio una sorta di ufficio (una o più persone) che cura la carità del Sovrano.

Potrebbe essere un ruolo che rientra nella Corte palatina come l'ha organizzata il Ministro Dulcebeso e potrebbe favorire anche un implementazione del gdr.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ciridonio

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2191
Località : Castello di Pescosansonesco
Data d'iscrizione : 15.10.11

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Lun 1 Ago - 8:22:07

rebraist ha scritto:
Ciridonio ha scritto:
Telfusa ha scritto:
I Vicerè sono titoli veri e propri, ci troveremo gli stessi Ministri di interni ed esteri a vita

Una precisazione: I viceré non sono ad vitam e non sono titoli araldici "veri e propri".

Ho una mia personale visione su questo ruolo, ma essendo parte in causa non mi esprimo poiché sarei molto critico.
Vostra Grazia, io invece vorrei ascoltare il vostro parere in merito. Proprio perché persona qualificata reputo che possa essere solo cosa buona.

Vedrò, l'esperienza è stata molto negativa e potrebbe destare la serenità del concilio.
Sua Maestà ne è leggermente a conoscenza.

Francesco_maria ha scritto:
Si io chiedevo maggiori informazioni su questo ministero per le opere di carità per capire bene in che direzione voglia muoversi. Poi io, personalmente, trovo eccessivo un Ministero per queste cose vedrei meglio una sorta di ufficio (una o più persone) che cura la carità del Sovrano.

Potrebbe essere un ruolo che rientra nella Corte palatina come l'ha organizzata il Ministro Dulcebeso e potrebbe favorire anche un implementazione del gdr.

A mio modo di vedere è un bella idea, magari a capo di questo ufficio potrebbe esserci il confessore di Sua Maestà o lo stesso Primate?
Non conosco il pensiero della nostra Regina al riguardo, ma penso che sarebbe un buon modo per cementare sempre di più i rapporti tra lo stato e la chiesa: la carità è infatti un pilastro della Santa Chiesa Aristotelica.


Infine, mi esprimerò anche io sulla CAD, a mio modo di vedere al momento non esiste un sistema di pesi e contrappesi (necessari in una monarchia costituzionale), poiché il presidente è praticamente un succube (si lo so che è comunque un suddito) di Sua Maestà pertanto facilmente influenzato ed influenzabile.
Non ho timore a dire, che lo statuto appena redatto andrebbe rivisto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.iregni.com/FichePersonnage.php?login=ciridonio
Telfusa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 14.01.13

MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa Lun 1 Ago - 11:33:08

Lo statuto andrebbe rivisto sempre, più ci si lavorava più uscivano idee, ma era difficile lavorare con il vecchio e nulla è perfetto ma tutto perfettibile. Sul presidente, che lo elegga il sovrano fra i Giudici, che lo elegga il sovrano tra chi ha fatto il giudice poco cambia, è un ruolo di fiducia in una monarchia costituzionale come dite, Duca, il Re è sempre e comunque garante di legalità al di sopra del Giudice e se sceglie quest'ultimo è ovvio che questo stesso lo è di riflesso.
Ci piaccia o no il Sovrano, io li ho serviti tutti e credetemi costa, ma se si serve il Regno si fa senza "vederci" malafede.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa

Tornare in alto Andare in basso
 
Nuovo Concilio: Regina Camilla_melissa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Sale del Governo del Regno :: Archivi di Stato :: Archivio pubblico Concilio Camilla Melissa-
Andare verso: