IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 12 Giu - 22:33:40

Questo è un esempio di contratto di utilizzo di una nave privata da parte della Marina Militare.
Non ha niente a che vedere con i Corsari (in questo caso io proporrei che requisito sia che il proprietario della nave sia un effettivo della marina).
Pareri e consigli. Raimondo da Toledo ha la stessa esigenza.


Contratto tra il Regno delle Due Sicilie e S.S.I. Erasmo Dondi de Falconieri, Barone di Castevoli proprietario della Galea genovese da Guerra Gorgonide.


Con il presente contratto il Regno delle Due Sicilie, d'ora in poi chiamato "Il Regno" e Erasmo Dondi de Falconieri, d'ora in poi denominato "proprietario" della galea genovese da guerra Gorgonide, sanciscono l'uso della suddetta nave, per una missione agli ordini della Marina Militare del Regno e per questo le parti concordano quanto segue:

- Il proprietario della nave si impegna a mettere al servizio del Regno la sua nave e chiunque ne sia al comando è tenuto a rispettare le decisioni dell'ammiraglio della marina militare del Regno durante tutta la missione e ogni membro della nave, oltre al proprietario, saranno tenuti alla riservatezza.

- In caso di danni o affondamento della nave durante la missione, il Regno si impegna alla riparazione o ricostruzione di una nave di pari classe per la perdita avuta.

- ogni due giorni di missione è previsto un giorno di attracco gratuito ad un porto del Regno.

Il presente contratto avrà la sua regolare scadenza quando verrà dichiarata terminata la missione da parte delle autorità del Regno.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 12 Giu - 22:42:15

Aggiungerei oltre all ammiraglio se questi è momentaneamente assente, il proprietario prende ordini direttamente dal ministro o regina.

Poi dubbi:
Capitano ed equipaggio sono membri della marina pagati come di consueto?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 12 Giu - 23:16:23

Si. Serve proprio per aumentare il numero di imbarcazioni, non creare un parallelo all'ordine dei corsari.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 12 Giu - 23:23:45

Io direi di specificare la cosa nel cobtratto

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Lun 13 Giu - 0:42:47

Contratto tra il Regno delle Due Sicilie e S.S.I. Erasmo Dondi de Falconieri, Barone di Castevoli proprietario della Galea genovese da Guerra Gorgonide.


Con il presente contratto il Regno delle Due Sicilie, d'ora in poi chiamato "Il Regno" e Erasmo Dondi de Falconieri, d'ora in poi denominato "proprietario" della galea genovese da guerra Gorgonide, sanciscono l'uso della suddetta nave, per una missione agli ordini della Marina Militare del Regno e per questo le parti concordano quanto segue:

- Il proprietario della nave si impegna a mettere al servizio del Regno la sua nave e chiunque ne sia al comando è tenuto a rispettare le decisioni dell'ammiraglio della marina militare del Regno, a sua Maestà il Sovrano del Regno delle Due Sicilie, ed in sua assenza al Ministro della Marina/Difesa, durante tutta la missione e ogni membro della nave, oltre al proprietario, saranno tenuti alla riservatezza.

- In caso di danni o affondamento della nave durante la missione, il Regno si impegna alla riparazione o ricostruzione di una nave di pari classe per la perdita avuta.

- ogni due giorni di missione è previsto un giorno di attracco gratuito ad un porto del Regno.

Il presente contratto avrà la sua regolare scadenza quando verrà dichiarata terminata la missione da parte delle autorità del Regno.

_________________


Ultima modifica di rebraist il Lun 13 Giu - 0:45:04, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Lun 13 Giu - 0:42:57

inserito

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alstair
Magister della Corte Reale
Magister della Corte Reale
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 222
Località : Gaeta
Occupazione/Hobby : Magister
Data d'iscrizione : 24.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Lun 13 Giu - 3:17:37

Mi dispiace aver letto solo ora.
Sono in generale in disaccordo se non in caso di emergenza ad utilizzare simili contratti.
Il motivo è che questi uomini se non lavorassero per noi probabilmente non farebbero niente.
Ed allora meglio inquadrarli ufficialmente come militari.
Sono sempre un corpo estraneo al Regno in questo modo.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Sab 25 Giu - 22:39:54

Alstair ha scritto:
Mi dispiace aver letto solo ora.
Sono in generale in disaccordo se non in caso di emergenza ad utilizzare simili contratti.
Il motivo è che questi uomini se non lavorassero per noi probabilmente non farebbero niente.
Ed allora meglio inquadrarli ufficialmente come militari.
Sono sempre un corpo estraneo al Regno in questo modo.
Pienamente d'accordo.
I rihiedenti sono però entrambi militari: Raimondo è il contrammiraglio e Erasmo il Viceammiraglio. Abbiamo però due navi loro "privatamente" che possono essere usate dalla marina militare. Quel che possiamo dire "in più" è che nel momento in cui il loro incarico finisse, finirebbe anche il contratto d'uso della nave.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alstair
Magister della Corte Reale
Magister della Corte Reale
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 222
Località : Gaeta
Occupazione/Hobby : Magister
Data d'iscrizione : 24.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 26 Giu - 5:32:10

Mi pare una postilla adeguata ministro

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 26 Giu - 11:45:15

rebraist ha scritto:
Contratto tra il Regno delle Due Sicilie e S.S.I. Erasmo Dondi de Falconieri, Barone di Castevoli proprietario della Galea genovese da Guerra Gorgonide.


Con il presente contratto il Regno delle Due Sicilie, d'ora in poi chiamato "Il Regno" e Erasmo Dondi de Falconieri, d'ora in poi denominato "proprietario" della galea genovese da guerra Gorgonide, sanciscono l'uso della suddetta nave, per una missione agli ordini della Marina Militare del Regno e per questo le parti concordano quanto segue:

- Il proprietario della nave si impegna a mettere al servizio del Regno la sua nave e chiunque ne sia al comando è tenuto a rispettare le decisioni dell'ammiraglio della marina militare del Regno, a sua Maestà il Sovrano del Regno delle Due Sicilie, ed in sua assenza al Ministro della Marina/Difesa, durante tutta la missione e ogni membro della nave, oltre al proprietario, saranno tenuti alla riservatezza.

- In caso di danni o affondamento della nave durante la missione, il Regno si impegna alla riparazione o ricostruzione di una nave di pari classe per la perdita avuta.

- ogni due giorni di missione è previsto un giorno di attracco gratuito ad un porto del Regno.

Il presente contratto avrà la sua regolare scadenza quando verrà dichiarata terminata la missione da parte delle autorità del Regno.

Elemento sostanziale e imprescindibile del presente contratto è l'inquadramento del cd. "proprietario" nei ranghi della Real Marina Militare (in sigla RMM) : la validità e gli effetti dello stesso si intendono pertanto subordinati all'appartenenza alla RMM del proprietario. Laddove il "proprietario" dovesse perdere tale status il presente contratto si intenderà annullato a far data dalla perdita del predetto inquadramento.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alstair
Magister della Corte Reale
Magister della Corte Reale
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 222
Località : Gaeta
Occupazione/Hobby : Magister
Data d'iscrizione : 24.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 26 Giu - 23:43:43

Per me è ok

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Dom 26 Giu - 23:47:19

Ottimo

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Lun 18 Lug - 23:59:39

[rp]
CONTRATTO DI USO DI NAVIGLIO CON LA REALE MARINA MILITARE DEL REGNO DELLE DUE SICILIE

Contratto tra il Regno delle Due Sicilie e il proprietario della Galea Commerciale Enterprise, Raimondo da Toledo Tudor Signore di Borgo Murata detto Raimondodatoledo

Con il presente contratto il Regno delle Due Sicilie, d'ora in poi chiamato "Il Regno" e Raimondodatoledo d'ora in poi denominato "proprietario" della Galea Commerciale "Enterprise",

sanciscono l'uso della suddetta nave, d'ora in poi denominata "nave" per una missione agli ordini della Marina Militare del Regno e per questo le parti concordano quanto segue:


1) Il proprietario della nave si impegna a mettere al servizio del Regno la stessa, affidandola a un capitano a scelta dell'Ammiraglio qualora il proprietario fosse indisponibile, e chiunque ne sia al comando è tenuto a rispettare per tutta la durata del contratto, le decisioni dell'Ammiraglio della Marina Militare del Regno, di sua Maestà il Sovrano del Regno delle Due Sicilie, ed in sua assenza del Ministro della Marina/Difesa; ogni membro della nave, oltre al proprietario, saranno tenuti alla riservatezza.

2) In caso di danni o affondamento della nave durante la missione, per cause riconducibili alla missione stessa ovvero per cause non riconducibili ad imperizia del proprietario, il Regno si impegna alla riparazione o ricostruzione di una nave di pari classe per la perdita avuta.

3) Per tutta la durata della missione alla nave è consentito attracco gratuito, ai porti del Regno, funzionalmente alle esigenze di missione.

4) La nave al termine di ogni missione deve essere riconsegnata nel porto da cui è salpata.

5) Il presente contratto avrà la sua regolare scadenza:
a. quando verrà dichiarata terminata la missione da parte delle autorità del Regno;
b. per unilaterale decisione di quest'ultimo, in casi di gravi, manifeste e documentate, inadempienze del proprietario, dolo dello stesso, condanne o quant'altro che potessero ledere il buon nome o la sicurezza del Regno.

6) Elemento sostanziale e imprescindibile del presente contratto è l'inquadramento del cd. "proprietario" nei ranghi della Real Marina Militare (in sigla RMM) : la validità e gli effetti dello stesso si intendono pertanto subordinati all'appartenenza alla RMM del proprietario. Laddove il "proprietario" dovesse perdere tale status il presente contratto si intenderà annullato a far data dalla perdita del predetto inquadramento.

Stipulato in Napoli, il giorno diciannove del mese di luglio dell'Anno Aristotelico Millequattrocentosessantaquattro.

Il Proprietario
Raimondo da Toledo Tudor
Signore di Borgo Murata



Per il Regno
Elric Engelbrektsson Vasa
Reggente del Regno delle Due Sicilie


[/rp]

_________________


Ultima modifica di rebraist il Mer 20 Lug - 5:50:37, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Mar 19 Lug - 2:49:41

Riporto il mio pensiero:
Durante l'uso in marina hanno la certezza, succedesse qualcosa, di non perdere la nave, ricevono stipendio secondo il loro rango durante la missione, hanno precedenza di sbarco (e se il pericolo è vicino aggiungerei anche un posto in bacino se disponibile), ma dato l'importo delle tasse provinciali (vi ricordo essere di due ducati al giorno a partire dal quinto giorno, trovo superfluo aggiungere anche sosta gratuita come agevolazione.

_________________

Vice Ministro degli Interni
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare) Mar 30 Ago - 23:13:44

Abbiamo sperimentato il primo contratto con la nave di alfacentauri, direi che si può chiudere e spostare la discussione che dite?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare)

Tornare in alto Andare in basso
 
Esempio di contratto per uso di navi privati (Marina Militare)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Messaggi privati
» mi sa che ho contratto la varicella..
» Esempio Bigliettini da Visita
» Legge - Modifica Tassazione delle Navi
» UTERO CONTRATTO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Sale del Governo del Regno :: Archivi di Stato :: Archivio pubblico Concilio Camilla Melissa-
Andare verso: