IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Dal Senato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Dal Senato Mer 20 Apr - 5:28:35

E' arrivata una domanda dal Castellano in seguito alla bocciatura dell'articolo 3 da parte della Camera Bassa.

Aronne ha scritto:
Il Castellano sorrise ad Amnion, poi gli rispose.

-Vi ringrazio per avermi riportato l'esito. Tuttavia, ho due dubbi principali; il primo concerne il nostro Regolamento, che non ravvedo riportato in nessun compendio di leggi.
Ho notato che il Regolamento del Real Senato è riportato esclusivamente qui,

Il secondo invece è la dichiarazione del voto ''nullo'', cos'è? Io so che esistente contrario, favorevole, astenuto... ma nullo, no questo non lo avevo mai letto in vita mia.
Se un voto perviene dopo l'orario massimo di votazione, allora, stando alla legge, non bisognerebbe essere valutato nullo, ma come appunto, un Onorevole assente.
E' un po' come dire, io vengo ad una festa, ma se ci vengo il giorno dopo... alla festa non sono andato, tra l'altro la dicitura ''nullo'' non risulta essere presente in nessuna legge.

Ed ultima, ma per curiosità personale, la Charta come sappiamo è prevista dalla Costituzione, è giusta definirla quindi, in contrasto con quest'ultima?
Si può considerare parte integrante della Costituzione, poiché prevista, oppure è un'eccessiva definizione della stessa? Sia chiaro, che non è polemica.
Semplicemente, è mia intenzione riproporre, ma ho da prima bisogno di una consultazione ministeriale per sapere anche di non dire sciocchezze.

Grazie, infinite!


Aronne ha scritto:
Il Castellano, dopo aver visto la rettifica della Camera Bassa, aggiunse.

-Faccio i miei complimenti al Maresciallo Lunatyca perché ha ascoltato il consiglio (e non è cosa da tutti) e ha pubblicato una rettifica, per cui tanta stima per l'atto fatto.
Questo ci tenevo a dirlo.

Ecco la risposta che volevo dare.
Non vorrei dire castronerie, dunque vengo in cerca dei vostri pareri. Smile


Amnion ha scritto:
Si il Maresciallo ha pubblicato la rettifica.

In merito al regolamento del Senato... Io credo, personalmente, che sia stato prodotto internamente, nel senso che i primi Senatori se lo diedero e lo applicarono, e credo sia per questo che poi nessuno ha pensato a pubblicarlo.
Nei mesi passati se non ricordo male si fece una modifica e poi questa modifica venne sottoposta a entrambe le camere, non credo sia mai stato fatto con il primo testo.
E a quanto vedo quella modifica non è neanche stata riportata qui come nuovo Regolamento nonostante la Camera non appose il veto.

Scusate se mi sono dilungato, ma ho voluto bene ripensare con voi al corso storico.
Dunque il motivo non saprei, ma forse perchè serviva a regolamentare solo questa Camera, come vi ho detto la prima stesura non credo sia stata neanche vista e votata dalla Camera Bassa di allora. Sono solo supposizioni però.

In merito alla Charta, io personalmente non credo sia in contrasto con la Costituzione, il mio pensiero è quella della Nostra Regina, già espresso ai Consiglieri in Camera Comune.
Considerarla parte integrante della Costituzione... non saprei. Anche i trattati diplomatici con gli altri stati sono previsti dalla Costituzione, tuttavia non li definirei parte integrante. Sebbene guardi aspetti della vita differenti la Charta è comunque un trattato, dunque direi che neanche questa sia parte integrante. Tuttalpiù si può dire che derivano direttamente dalla Costituzione.



Ditemi voi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Dal Senato Mer 20 Apr - 9:12:30

Allora per il regolamento non so se ha ricevuto l'approvazione del Re ma quando avevo controllato le leggi per pubblicarle mi ero basata sull'ultima modifica e quindi ho controllato Anacleto ed Ayla e non ho trovato loro approvazione, magari mi è sfuggita e se così fosse basta avvisarmi e l'affiggo in piazza, altrimenti sarebbe bene sottoporlo al vaglio di Ayla.

Per la Charta assolutamente d'accordo che non è anticostituzionale, vero è che un trattato è fonte minore rispetto alla Costituzione ma la nostra Costituzione cita espressamente la charta come estenzione dell'art 2.
Così non fa con gli altri trattati.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Re: Dal Senato Gio 21 Apr - 3:50:00

Perfetto allora correggo il mio intervento.

Per il regolamento non credo abbia mai avuto l'approvazione di qualcuno, forse per esistere, giusto quello dei primi Senatori del Regno e del Sovrano di allora ma non ho la certezza.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Dal Senato Gio 21 Apr - 10:11:39

sinceramente non so del regolamento, che però è appunto un regolamento e si rifà semplicemente alla costituzione.
Per la Charta concordo con Milla, e l'ho già detto in tutte le salse non so quante volte
Tornare in alto Andare in basso
Amnion



Maschile
Numero di messaggi : 500
Data d'iscrizione : 04.10.13

MessaggioTitolo: Re: Dal Senato Ven 22 Apr - 0:05:45

Infatti ho reindirizzato Aronne a leggersi la discussione in Camera Comune anche.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Dal Senato

Tornare in alto Andare in basso
 
Dal Senato
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Sale del Governo del Regno :: Archivi di Stato :: Archivio Pubblico Concilio Regina Ayla-
Andare verso: