IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Colloquio con Fedrick

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fedrick.
Ambasciatori Siciliani
Ambasciatori Siciliani


Maschile
Numero di messaggi : 440
Località : Sulmona R2S
Data d'iscrizione : 10.03.16

MessaggioTitolo: Colloquio con Fedrick Ven 11 Mar - 6:35:24

Ringraziò per la gentilezza il Ministro e la seguì per i corridoi del palazzo nelle sale del reclutamento.

"Ricordate bene, ci incontrammo a Chieti qualche mese fa poichè ero di passaggio. Devo ammettere che non mi stupisce vedervi qui ora. Per snellire le pratiche ho già provveduto a presentare il curriculum necessario."


Codice:
Nome gdr e ig: Federico da Sulmona, Barone di Altamura conosciuto come Fedrick

Città e nazione di residenza: Sulmona, Provincia degli Abruzzi, Regno delle Due Sicilie.

Eventuali esperienze diplomatiche o politiche anche in altri regni: Ho svolto un mandato da capitano e sono stato per lungo tempo un graduato dell'esercito. Ho anche svolto 3 mandati da senatore in campo regio.

Una breve descrizione della vostra vita: Sono nato a Sulmona e ho sin da giovanissimo (off: 7 anni fa) intrapreso la carriera militare che è culminata con il grado di Capitano. E' da circa 2 anni, da quando ho preso congedo dall'esercito, che mi interesso alla politica ed in particolare alla politica regia.

Lingue parlate:Italiano (madrelingua), Inglese (medio livello - B2)

Sorrise, si sedette e attese.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Colloquio con Fedrick Dom 13 Mar - 9:44:16

Camilla offrì vino e biscotti all'ospite

"Come mai non ne siete sorpreso?" chiese decisamente curiosa.

L'invitò ad accomodarsi e si sedette anche lei sulla sua poltrona. Dopo aver letto il modulo compilato rialzò lo sguardo verso il suo interlocutore e gli chiese:

"Quali pensate siano i punti di forza e di debolezza della diplomazia? e soprattutto secondo Voi da sola l'arte diplomazia basta in un tavolo di discussione oppure il Regno deve avere delle forze in termini di esercito e marina minime per poter avere eventualmente maggiore considerazione o voce in capitolo?"

Gli sorrise

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fedrick.
Ambasciatori Siciliani
Ambasciatori Siciliani


Maschile
Numero di messaggi : 440
Località : Sulmona R2S
Data d'iscrizione : 10.03.16

MessaggioTitolo: Re: Colloquio con Fedrick Dom 13 Mar - 11:50:08

Ringraziò il ministro e bevve un sorso di vino per ridestarsi e scacciare le scorie del viaggio. L'ascoltò attentamente e replicò.

"Punti forti e punti deboli della diplomazia dite ? A mio avviso pregi e difetti non risiedono tanto nell'arte della diplomazia quanto nelle persone che la esercitano. La diplomazia può essere usata in modo talmente spregiudicato da risultare eccessivamente arrogante e aggressiva oppure al contrario esprimersi in modo tanto blando da essere percepita come una debolezza. "In medio stat virtus" dicevano i latini ed è proprio questa la virtù della diplomazia: riuscire ad adattarsi ad ogni tipo di situazione per raggiungere l'unico fine ultimo che è quello del prestigio e del benessere del Regno."


Fece un respiro e si accarezzò la barba rossiccia.

"Sono stato soldato e mi considero tutt'ora tale. Mi trovo a mio agio sul campo di battaglia e fra gli accampamenti in mezzo alla truppa e pertanto sono fermamente convinto che la potenza militare sia fattore importante nella diplomazia e che anzi la diplomazia sia la più potente delle armi.. è proprio questo che mi spinge a fare domanda per questo incarico. Inutile negare, e voi lo sapete molto meglio di me, che il clamoroso successo della lega adriatica abbia una notevole rilevanza in termini militari e che di base essa riguardi il controllo e la messa in sicurezza di vaste porzioni di Adriatico e per fare ciò è necessaria una potente ed organizzata marina. Sicuramente, e questo mi è ben chiaro, porre tutto in termini militari è un errore in quanto il prestigio e l'importanza di una nazione sono frutto del benessere e della prosperità dei cittadini e delle istituzioni."

Bevve un altro sorso di vino e osservandola disse ridendo
"Beh le persone attive, curiose e con voglia di imparare e conseguentemente di agire sono quelle che in questo mondo, in ogni settore, raggiungono il vertice"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Colloquio con Fedrick Lun 14 Mar - 23:21:39

Il Ministro sorrise e compilò la pergamena la mostrò al Barone e poi diede ordine a Gustavo di darne pubblicazione per suo conto

"Benvenuto nel corpo diplomatico delle Due Sicilie Eccellenza, se volete seguirmi vi mostro gli uffici e vi faccio conoscere i Vostri nuovi colleghi"

attese quindi d'esser seguita

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Colloquio con Fedrick

Tornare in alto Andare in basso
 
Colloquio con Fedrick
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sabato colloquio con GENNET cosa chiedere?
» Secondo colloquio
» Oggi Kittyhello ha fatto il secondo colloquio
» I° colloquio
» test combinato fatto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Sala del Reclutamento-
Andare verso: