IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:12:52

1. Rachs fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona - furto della cassa reale.
2. Negaton fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
3. Gessy fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
4. Labrador fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
5. Manazza fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
6. Attiliatotila fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
7. Mk75 fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
8. Nonnonanni fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
9. Seidak fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
10. Barretto fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
11. Kajer fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
12. Naevia. fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
13. Shikamaru fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:14:13

Il presente post è per analizzare le posizioni dei singoli elementi inseriti in BL.
Revisionare, eliminare, confermare.
Nessun preconcetto contro nessuno degli elementi. Solo Analisi e decisioni sulla base di fatti concreti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:23:05

Fascicolo Labrador:
Abbiamo sviscerato totalmente il caso e non risultano elementi tali da poterlo ancora tenere in Black List.
Si tenga presente inoltre che lui e Manazza sono due consiglieri Provinciali:
Un nemico del Regno non può essere Consigliere Provinciale.
Un Consigliere Provinciale invece potrebbe essere nemico del Regno. Che significa? Che se un consigliere provinciale fa una schifezza viene processato e può diventare nemico del regno. "può diventare".
Un uomo che, al di la della sua appartenenza politica, non mi sembra stia assaltando municipi o rubando casse, beh quello non è un nemico del regno.
Altra considerazione: la lista nera è la lista dei "ricercati". Questo vale in generale. Labrador siede in Consiglio ogni giorno e con lui Manazza. Quindi non possono tecnicamente essere dei ricercati.
O siamo tutti ciechi oppure clark kent-superman lo inventeranno nel xx secolo.
Infine: se tutto il popolo decidesse di eleggere principe labrador a quel punto noi non siamo nessuno per poter decidere al contrario del popolo.
Abbiamo una costituzione che garantisce eguali diritti a tutti indipendentemente dal ceto sociale.
Per me Labrador deve uscire dalla BL. Con decorrenza immediata.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:23:44

Fascicolo Manazza:
é speculare a quello di Labrador con in più il fatto che MAnazza è PM e sta facendo un buon lavoro.
Per me Manazza deve uscire dalla BL.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:24:29

Gessy.:
Rettifico.
In BL è presente un pg di nome gessy mentre il pg è chiamato gessy.


Ex sindaco di Chieti, attualmente avvocato difensore in CAD di Negaton.
Un avvocato che esercita può essere in BL?

By Mimì:
Condannata per ribellione e disturbo dell'ordine pubblico


Ultima modifica di rebraist il Dom 29 Nov - 3:34:43, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:25:59

Fascicolo Barretto:
chi riesce a fornire elementi per il neo eletto sindaco di Chieti che, da quel che so, lavora anche bene?

By Mimì:

Ha affondato la nave municipale di Chieti: La Sibilla
Condannato per turbativa del mercato(poche borse di mais nulla di che) e per brigantaggio (ha derubato pink rose per una vendetta personale).

Tutti questi misfatti sono dovuti al fatto che ha subito ostruzionismo da parte di alcuni cittadini di Chieti che non gli permettevano di usare la nave municipale per continuare a fare i loro interessi e per questo motivo, dovendo come sindaco solo pagarne le tasse l'ha affondata.
Inoltre per la questione nave non è stato condannato.

Stando all'unico reato di brigantaggio capitato una sola volta e per motivi personali non per stile di vita, non penso ci siano gli estremi per tenerlo ancora in BL.

Quanto a Chieti sta lavorando bene, confermo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:29:18

Fascicolo Rachs:
mi è stata segnalata ieri dal Gran Ciambellano di Venezia, Carcarodon Foscari.
A suo dire la tipa è bloccata qui da due anni senza ragione. Non sarà proprio così, ma cerchiamo di capire. Al solito crimini commessi in Abruzzi per cui non ho accesso per capire.
E'la figlia della Regina (o ex) della Corona di Aragona, è una Foscari e quindi è imparentata "alla larga" con i bosniaci...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Dom 29 Nov - 3:32:41

Fascicolo Negaton:
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=2261759&highlight=

C'è un fascicolo in CAD fermo da 2 mesi...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 7:01:28

Art. 9 Lista Nera (Black List): 
Lo Stato Maggiore del Regno, allo scopo di salvaguardare l’incolumità dei propri cittadini si avvale della facoltà di utilizzare uno o più eserciti in modalità difensiva disponendo dell’uso della Black list. 

Art 9.1 sui criteri di inserimento nella lista nera: 
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento in lista nera: 
- Tutti coloro che saranno indicati nella lista dei ricercati del Regno delle Due Sicilie. 

Art 9.2 Lista dei ricercati: 
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento di individui nella lista dei ricercati: 
- Tutti coloro che commetteranno atti di brigantaggio singolarmente o in gruppo. 
- Tutti coloro che commetteranno atti di pirateria nelle acque del Regno o contro navi Duosiciliane. 
- Tutti coloro che assalteranno un municipio senza autorizzazione del Sovrano o del Governatore della Provincia in cui il municipio è sito. 
- Tutti coloro che tenteranno assalti ai Castelli provinciali. 
- Tutti coloro che commetteranno uno qualunque dei crimini indicati al Capo V - Delitti di tradimento e al Capo VI - Delitti di alto tradimento del Codice Penale Regio. 
- Tutti coloro che, su proposta dei membri dello SMR o dei Prefetti sono ritenuti pericolosi per l'incolumità fisica e la sicurezza dei cittadini, per la sicurezza e la stabilità delle Istituzioni Legittime (pur non avendo commesso reati sul territorio del R2S), presenti o no sul territorio del Regno. 

Art 9.3 sulla pubblicazione e sull’aggiornamento della lista ricercati: 
Una volta concordata all’interno dello SMR la lista ricercati dovrà essere pubblicata dal Ministro della Difesa nella piazza del Regno, ogni nuovo inserimento o cancellazione di nominativi dovrà essere comunicato tempestivamente all’interno dello stesso annuncio. 
Al momento della pubblicazione ogni nominativo dovrà essere seguito dalle motivazioni dell'inserimento nella lista ricercati e dalla prevista durata d'inserimento nella lista congrua alle motivazioni addotte. Tale periodo di tempo potrà essere liberamente esteso se lo SMR ne ravvisasse necessità. 

Art 9.4 sull’assenza di responsabilità: 
In caso di uccisione da parte degli eserciti autorizzati dei nominativi presenti in lista nera o di coloro i quali viaggeranno assieme agli stessi, anche se inavvertitamente lo SMR, i Prefetti ed i Marescialli e Generali comandanti degli eserciti autorizzati del Regno delle Due Sicilie declinano ogni responsabilità, non potranno dunque essere perseguiti dalle autorità giudiziarie provinciali. 

Art 9.5 sulle responsabilità delle Istituzioni: 
Le Istituzioni preposte alla stesura, alla pubblicazione e all’utilizzo della lista nera dovranno mantenere un comportamento razionale e attenente alla diligenza del buon padre di famiglia. 
Ogni violazione degli articoli di cui sopra da parte dei componenti dello SMR, dei Prefetti o dei Marescialli o dei Generali o Marescialli comandanti degli eserciti autorizzati del Regno delle Due Sicilie, sarà punita con il reato di Alto Tradimento. 

La regolamentazione sulla black list, come sopra riportata, fa parte della Carta dell'Esercito e non del Codice Penale Regio.
Lo scopo delle Black List è quindi quello sintetizzato nel preambolo dell'art 9 della CE:

Art. 9 Lista Nera (Black List): 
Lo Stato Maggiore del Regno, allo scopo di salvaguardare l’incolumità dei propri cittadini si avvale della facoltà di utilizzare uno o più eserciti in modalità difensiva disponendo dell’uso della Black list. 

Una prima interessante analisi: Lo Stato Maggior “allo scopo di salvaguardare l'incolumità dei propri cittadini si avvale della facoltà”. Il che significa che, lo Stato Maggiore non è obbligato a fare ciò ma si avvale di una facoltà che ha “al fine di salvaguardare l'incolumità”. Ciò significa, in teoria, che a discrezione dello Stato Maggiore, tizio può andare come non andare in Bl. Si subordina quindi l'azione all'esigenza di salvaguardia.

L'art. 9.1, che a nostro avviso è monco, stabilisce chi può essere inserito nella Black List. Perché è monco? Perché quei due punti accapo seguiti da un solo trattino, cioè un solo caso, fanno capire che inizialmente, nelle intenzioni del legislatore, l'art. 9.1 conteneva più fattispecie. Evidentemente i legislatori hanno ritenuto creare lo strumento della Lista Ricercati, così come di seguito descritto nell'Art. 9.2..
Art 9.1 sui criteri di inserimento nella lista nera: 
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento in lista nera: 
- Tutti coloro che saranno indicati nella lista dei ricercati del Regno delle Due Sicilie. 


Da chi è formata la Lista ricercati?
Art 9.2 Lista dei ricercati: 
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento di individui nella lista dei ricercati: 
- Tutti coloro che commetteranno atti di brigantaggio singolarmente o in gruppo. 
- Tutti coloro che commetteranno atti di pirateria nelle acque del Regno o contro navi Duosiciliane. 
- Tutti coloro che assalteranno un municipio senza autorizzazione del Sovrano o del Governatore della Provincia in cui il municipio è sito. 
- Tutti coloro che tenteranno assalti ai Castelli provinciali. 
- Tutti coloro che commetteranno uno qualunque dei crimini indicati al Capo V - Delitti di tradimento e al Capo VI - Delitti di alto tradimento del Codice Penale Regio. 
- Tutti coloro che, su proposta dei membri dello SMR o dei Prefetti sono ritenuti pericolosi per l'incolumità fisica e la sicurezza dei cittadini, per la sicurezza e la stabilità delle Istituzioni Legittime (pur non avendo commesso reati sul territorio del R2S), presenti o no sul territorio del Regno. 

Quest'articolo potrebbe essere tranquillamente sintetizzato in quest'altro:
Art 9.2 Lista dei ricercati: 
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento di individui nella lista dei ricercati tutti coloro che, su proposta dei membri dello SMR o dei Prefetti sono ritenuti pericolosi per l'incolumità fisica e la sicurezza dei cittadini, per la sicurezza e la stabilità delle Istituzioni Legittime (pur non avendo commesso reati sul territorio del R2S), presenti o no sul territorio del Regno. 

Ovviamente questa è una provocazione dello scrivente perché bisogna riconoscere la buona fede e la perizia dei componenti dello SMR che, negli anni, hanno assicurato sicurezza a questo Stato.
C'è da dire però che già il legislatore si avvide della pericolosità di tale paragrafo. Infatti più avanti dirà:

Art 9.5 sulle responsabilità delle Istituzioni: 
Le Istituzioni preposte alla stesura, alla pubblicazione e all’utilizzo della lista nera dovranno mantenere un comportamento razionale e attenente alla diligenza del buon padre di famiglia. 
Ogni violazione degli articoli di cui sopra da parte dei componenti dello SMR, dei Prefetti o dei Marescialli o dei Generali o Marescialli comandanti degli eserciti autorizzati del Regno delle Due Sicilie, sarà punita con il reato di Alto Tradimento. 

L'articolo 9.5 prevede quindi due cose e implica un'altra: signori avete un grandissimo potere!! Pertanto utilizzate questo strumento con “comportamento razionale e attenente alla diligenza del buon padre di famiglia”. In caso contrario la legge dice che le violazioni saranno punite con il “reato di Alto Tradimento”.
Ora non so se per dimenticanza o cos'altro, ci sono nominativi nella lista che sono presente da ben due anni. Altri assolti e ancora lì presenti.
Non vedo quindi, in alcuni circoscritti casi, né razionalità, né la diligenza del buon padre di famiglia.
Con ciò non voglio assolvere tutto e tutti, assolutamente non è la mia intenzione. Ritengo però che questo sia uno strumento che va riformato. Perché purtroppo, in alcuni casi, il controllo è demandato a persone che, anche per ragioni anagrafiche... non sono padri di famiglia.

Ma andiamo oltre.
Se le modalità di inserimento nella Black List sono altamente discrezionali e, a volte, in limitati casi, fonte di errori, anche la durata non è da meno.


Art 9.3 sulla pubblicazione e sull’aggiornamento della lista ricercati: 
Una volta concordata all’interno dello SMR la lista ricercati dovrà essere pubblicata dal Ministro della Difesa nella piazza del Regno, ogni nuovo inserimento o cancellazione di nominativi dovrà essere comunicato tempestivamente all’interno dello stesso annuncio. 
Al momento della pubblicazione ogni nominativo dovrà essere seguito dalle motivazioni dell'inserimento nella lista ricercati e dalla prevista durata d'inserimento nella lista congrua alle motivazioni addotte. Tale periodo di tempo potrà essere liberamente esteso se lo SMR ne ravvisasse necessità. 

L'articolo 9.3 dice una cosa importantissima:
Al momento della pubblicazione ogni nominativo dovrà essere seguito dalle motivazioni dell'inserimento nella lista ricercati e dalla prevista durata d'inserimento nella lista congrua alle motivazioni addotte.

Durata d'inserimento congrua. Ora cosa significa congrua? Ritorniamo all'art 9.5 : razionalità e diligenza del buon padre di famiglia.

A noi può sembrare che periodi quali 6 mesi siano ben poca roba, teniamo presente che 4 mesi in rr sono periodi che permettono a un personaggio di laurearsi. Il che significa un periodo di circa 5 anni (se non di più nella realtà). Tale periodo può addirittura dilatarsi se pensiamo al fatto che un periodo di 6 mesi prevede la possibilità di passare più “livelli di gioco”. 6 mesi è inoltre il periodo di durata di 3 consigli provinciali e un mandato reale.... In pratica abbiamo una forbice che va dai 6-7 anni fino a 20-30 anni rl.
Perché? Perché è un gioco.
E dovrebbe valere la stessa regola (è un gioco) anche quando si pensa a criteri di razionalità e diligenza del buon padre di famiglia.

E'chiaro che chi ha scelto di fare il criminale sa bene a cosa va incontro: la giusta punizione. Ma come si dice nella Carta dei Giudici, la giusta punizione è quella che non fa passare la voglia alla gente di giocare. E sebbene le Black List siano contemplate nella Carta dell'Esercito e non nel Codice Penale, occorre ricordare sempre che tutto questo è un gioco.

E che tutti i vari codici sono invenzioni dei giocatori, quindi l'obiezione del “sai a cosa vai incontro” è molto debole. Tant'è che i creatori del gioco dovettero mettere dei paletti per far si che si divertissero, in pari maniera, chi giocava al poliziotto e chi al ladro. Infatti mi trova perfettamente d'accordo l'articolo 9.4 sull'assenza di responsabilità degli eserciti che uccidano elementi in Bl.

Lo scrivente è comunque dell'idea che una volta che l'imputato ha scontato una pena non possa essere in Black List: la giustizia ordinaria diversamente sembra essere asservita all'esercito. E se vediamo gli scopi dettagliati nell'art. 9 ciò non può essere.

Ora l'intento di questo documento e delle analisi che siamo andati ad effettuare è cercare quello di:
1) risolvere eventuali situazioni di stallo/abuso/incongruenza per gli elementi presenti in bl
2) Trovare un equilibrio per le prossime situazioni anche legiferando in merito così da avere una legge più giusta per tutti.

Abbiamo quindi una doppia azione da eseguire:
1) risolvere il passato.
2) migliorare il futuro.

Passiamo all'analisi dei singoli casi così come riportati all'interno della Black List.


1. Rachs fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona - furto della cassa reale. 
Indagini aperte il 5 ottobre 1461. Riconosciuta innocente il 4 aprile 1462. Ed è lì da un anno e sei mesi.
Per me deve uscire.
2. Negaton fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
I reati di Negaton ci sono tutti, ma io sarei per massimo 6 mesi dall'ultima condanna che, avvenuta il 24 giugno, porterebbe la BL al 24 dicembre. Negaton è plurirecidivo...

3. Gessy fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
Idem come per Negaton.

4. Labrador fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
Labrador è in Bl da un bel po', come gli altri. L'ultimo reato commesso è dell'ottobre 1463. Una decina di giorni dopo diviene consigliere provinciale. Diciamo che si tratta di un rivoluzionario un po' anomalo. E'nella “lista ricercati” ma siede ogni giorno in Parlamento Abruzzese, forte del voto popolare.
Per me se ha scontato la sua pena, viene meno quell'esigenza di sicurezza e salvaguardia di cui all'art. 9: deve uscire dalla BL.
5. Manazza fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
Discorso analogo a Labrador: con “l'aggravante che è pure PM.
6. Attiliatotila fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
Insieme a MK75 è considerata parte attiva nella guerra tra R2S e Bosniaci.Potrebbe essere interessante rivedere al ribasso la sua posizione, laddove questo potesse essere utile a una pacificazione.
7. Mk75 fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
Insieme a Attiliatotila è considerata parte attiva nella guerra tra R2S e Bosniaci. Quale sia il suo pensiero lo si evince dal suo profilo GDR. Potrebbe essere interessante rivedere al ribasso la sua posizione, laddove questo potesse essere utile a una pacificazione.
8. Nonnonanni fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
Non trovo niente in merito. Ma comunque è lì dal 25 settembre 1462. E tecnicamente non dovremmo più essere nemici della Bosnia. Quindi da valutare.
9. Seidak fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
Si tratta di uno straniero, account sospeso per inattività. Considerazioni uguali a quelle degli altri.
10. Barretto fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
Sindaco di Chieti, peraltro pare in gamba.
11. Kajer fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
Posizione più pesante: affiliato manonera.
12. Naevia. fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
Idem Kajer
13. Shikamaru fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
Idem Kajer
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 11:39:17

Concordo in toto con l'analisi.

E anzi 6 mesi sono davvero tanti, io credo che una permanenza corretta potrebbe essere:
Reati lievi Arrow 1 mese
Reati moderati Arrow 2 mesi
Reati gravi Arrow 4 mesi




io quindi farei:
Verde: da togliere
Rosso: da lasciare
Blu da valutare

1. Rachs fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona - furto della cassa reale.
2. Negaton fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
3. Gessy fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
4. Labrador fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
5. Manazza fino al 11/03/1464 per crimini contro la Corona, rivolta e sedizione.
6. Attiliatotila fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
7. Mk75 fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
8. Nonnonanni fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
9. Seidak fino al 11/03/1464 per collaborazione con nemici di guerra (Bosnia)
10. Barretto fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
11. Kajer fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
12. Naevia. fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.
13. Shikamaru fino al 11/03/1464 per crimini contro l'Abruzzo.

14. Barbarella fino al 14/04/1464 per assalto non autorizzato, collaborazione coi nemici di guerra (manonera), associazione a delinquere Arrow 3-04-1463
15. Lanore. fino al 15/10/1464 per brigantaggio, collaborazione coi nemici di guerra (manonera), assalto non autorizzato, associazione a delinquere Arrow 3-04-1463
16. Vittoriachristine fino al 15/10/1464 per brigantaggio, rivolta e sedizione, eresia e proselitismo, collaborazione coi nemici di guerra (bosniaci e manonera) è stata piallata direi che è sufficiente
17. Wolly fino al 14/07/1464 per brigantaggio, rivolta e sedizione, eresia e proselitismo, collaborazione coi nemici di guerra (bosniaci e manonera) Arrow 3-04-1463
18. Marsicano fino al 14/07/1464 per brigantaggio, rivolta e sedizione, eresia e proselitismo, collaborazione coi nemici di guerra (manonera) all'ultimo processo che era in corso è risultato assolto
19. Il_becchino fino al 14/07/1464 per rivolta e sedizione, eresia e proselitismo, collaborazione coi nemici di guerra (manonera) ha l'ultimo processo il 21.8.1463 ma "solo" per un reato moderato




Inoltre credo si debba mettere qualche riga a spiegazione della ragione per cui restano o vengono elisi dalla BL, inoltre sposterei le due discussioni, questa e lo sgabuzzino, e vi farei riferimento.

Nella regolamentazione dell BL vorrei altresì ci fosse un riferimento chiaro e preciso al reato, non è logico che se uno vuol sapere perchè tizio è in bl si deve "accontentare" di, spesso, voli pindarici di menti malate.
Tornare in alto Andare in basso
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 12:29:04

concordo in toto, aggiungerei per i reati capitali 6 mesi.

Inoltre per capire l'entità del reato concordo con la regina ed aggiungo:
secondo me non basta mettere "disturbo dell'ordine pubblico" che contempla anche entrare in capitale senza permesso, ma specificare il tipo di infrazione precisa.


Poi se vogliamo restare nei tempi proposti
Barbarella fino al 14/04/1464 per assalto non autorizzato, collaborazione coi nemici di guerra (manonera), associazione a delinquere Arrow 3-04-1463
ultimo reato: Colpevole del reato di Peculato, in data 6 ottobre 1463.
metterei data per uscire dalla BL 6 febbraio 1464


Lanore e Wolly hanno i processi in corso, attendiamo l'esito degli stessi e decidiamo eventualmente il tempo che devono stare in bl

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 12:32:00

Si mimì, hai inteso cosa volevo dire, va messo il reato preciso e possibilmente un riferimento alla sentenza.

Per barbarella mi sa che ho contato male xd
Tornare in alto Andare in basso
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 12:41:37

infatti io quel "disturbo all'ordine pubblico" per così com'è non lo capisco.
Sto sventrando la pazienza a quella poveretta di Gekella per gli accessi al consiglio abruzzese proprio perché per me quel reato non significa niente...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Camilla_melissa

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1119
Data d'iscrizione : 03.11.15

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Lun 30 Nov - 13:14:13

Very Happy:D:D

Elllllllllll non mi infastidire la sorella o si sfoga con me U_U

comunque su questo siamo tutti d'accordo, buttiamo giù una proposta seria di modifica?

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gekella



Femminile
Numero di messaggi : 49
Data d'iscrizione : 21.10.15

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 8:13:47

Sono sempre a disposizione Wink
Non mi spazientisco Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Elisabetta Maria

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 1517
Data d'iscrizione : 04.03.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 12:34:12

Concordo in toto, l'unico mio dubbio è su Rachs...
Ha derubato la corona della propria tesoreria, con la complicità di Sofiasperanza.....le si vuol permettere di tornare libera e spensierata?
Poi Carcadon può dire e fare ciò che vuole.....Venezia ci considera solo quando le fa comodo.

_________________


Ultima modifica di Elisabetta Maria il Mar 1 Dic - 12:50:36, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://palazzoreale.forumattivo.com
Ailynn

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 75
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 12:36:55

Concordo con l'analisi fatta, anche se mi duole veder uscire Rachs, visto che il processo venne tenuto in malissimo modo e riuscì a scamparla non perchè innocente, ma perchè ci fu un'accusa scadente.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 13:20:48

Ailynn ha scritto:
Concordo con l'analisi fatta, anche se mi duole veder uscire Rachs, visto che il processo venne tenuto in malissimo modo e riuscì a scamparla non perchè innocente, ma perchè ci fu un'accusa scadente.

intanto è dichiarata innocente.
Ricordiamo che la bl non deve essere uno strumento che va oltre la legge. Poi in questi casi "si aspetta il giudice sotto al palazzo" Very Happy (lo dico da ex giudice).
Rachs fu assolta, quindi amen.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 13:27:59

io su rachs ho un solo dubbio, e magari voi sapete spiegarmi meglio...
il regno può dare i ducati solo alle provincie
come è passato a rachs?

E anche fosse.... la colpa maggiore è di sofiasperanza, che ha dato non di chi ha ricevuto.

Inoltre a mio avviso non è giusto tenere le persone a vita in BL...
provo a spiegarmi meglio
fa le tue azioni, può andarti bene o male
se ti va bene è perchè sei stato più bravo/furbo della controparte.
Ti beccano, paghi ma non a vita

E' come se si mettesse in panchina a vita uno che ha fatto gol in furigioco non segnalato dall'arbitro....

Tornare in alto Andare in basso
Ailynn

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 75
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 13:47:49

A notte fonda si passarono i ducati dalla cassa regia a quella provinciale e Rachs era in consiglio. Fece un mandato con tutti i soldi dentro. Mi pare destinato a Naevia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 13:52:58

Eh ok zia, ma resta che sta li da due anni..... a me pare davvero eccessivo



Tornare in alto Andare in basso
Ailynn

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 75
Età : 30
Data d'iscrizione : 01.04.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 13:53:54

Se mette piede fuori, che non rientri, altrimenti la linciano a vista... idem per Shikamaru.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mar 1 Dic - 23:02:32

ammesso che escano
ma non assaltano e dubito che se mai salissero in consiglio qualcuno gli affiderebbe anche solo uno spillo.

Tornare in alto Andare in basso
rebraist

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 354
Data d'iscrizione : 29.06.09

MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mer 2 Dic - 1:06:19

Art. 9 Lista Nera (Black List):
Lo Stato Maggiore del Regno, allo scopo di salvaguardare l’incolumità dei propri cittadini si può avvalere della facoltà di utilizzare uno o più eserciti in modalità difensiva disponendo dell’uso della Black list.

Art 9.1 sui criteri di inserimento nella lista nera:
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento in lista nera:
- Tutti coloro che saranno indicati nella lista dei ricercati del Regno delle Due Sicilie.

Art 9.2 Lista dei ricercati:
Lo SMR attraverso questo articolo stabilisce i seguenti criteri per i quali si dispone l’inserimento di individui nella lista dei ricercati:
- Tutti coloro che commetteranno atti di brigantaggio singolarmente o in gruppo.
- Tutti coloro che commetteranno atti di pirateria nelle acque del Regno o contro navi Duosiciliane.
- Tutti coloro che assalteranno un municipio senza autorizzazione del Sovrano o del Governatore della Provincia in cui il municipio è sito.
- Tutti coloro che tenteranno assalti ai Castelli provinciali.
- Tutti coloro che commetteranno uno qualunque dei crimini indicati al Capo V - Delitti di tradimento e al Capo VI - Delitti di alto tradimento del Codice Penale Regio.
- Tutti coloro che, su proposta dei membri dello SMR o dei Prefetti sono ritenuti pericolosi per l'incolumità fisica e la sicurezza dei cittadini, per la sicurezza e la stabilità delle Istituzioni Legittime (pur non avendo commesso reati sul territorio del R2S), presenti o no sul territorio del Regno; in quest'ultima ipotesi non si potrà prescindere dai criteri di gravità e urgenza.
Tutte le proposte di inserimento in Lista Nera, dei soggetti individuati in base ai criteri sopra enumerati, saranno effettive solo dopo il Placet del Sovrano, del Reggente o del Ministro della Difesa. che dovranno pronunziarsi entro 72h dalla proposta.
Solo in caso di guerra o di emergeza nazionale ed in caso di non pronunzia entro 24h di Sovrano, Reggente e Ministro della Difesa, l'SMR, potrà a maggioranza relativa, rendere effettiva ed operativa, la Lista nera così come da esso proposta.



Art 9.3 sulla pubblicazione e sull’aggiornamento della lista ricercati:
Una volta concordata all’interno dello SMR la lista ricercati dovrà essere pubblicata dal Ministro della Difesa nella piazza del Regno, ogni nuovo inserimento o cancellazione di nominativi dovrà essere comunicato tempestivamente all’interno dello stesso annuncio.
Al momento della pubblicazione ogni nominativo dovrà essere seguito dalle motivazioni dell'inserimento nella lista ricercati e dalla prevista durata d'inserimento nella lista congrua alle motivazioni addotte.

Art 9.4 sull’assenza di responsabilità:
In caso di uccisione da parte degli eserciti autorizzati dei nominativi presenti in lista nera o di coloro i quali viaggeranno assieme agli stessi, anche se inavvertitamente lo SMR, i Prefetti ed i Marescialli e Generali comandanti degli eserciti autorizzati del Regno delle Due Sicilie declinano ogni responsabilità, non potranno dunque essere perseguiti dalle autorità giudiziarie provinciali.

Art 9.5 della Permanenza nella Lista Ricercati.
Le autorità preposte assegneranno un periodo di permanenza al ricercato nella lista nera. Tale periodo non può essere superiore a quanto riportato nella seguente tabella, compilata sulla base della gravità del reato di maggior grado di cui il reo è stato riconosciuto colpevole dal Tribunale Ordinario, comunque in accordo alle limitazioni delle tipologie di reato come riportate nell'art. 9.2 che precede.
Reati lievi: 1 mese
Reati moderati: 2 mesi
Reati gravi: 4 mesi
Reati capitali: 6 mesi.
Il periodo di permanenza in Lista Ricercati non può mai essere superiore a 6 mesi, salvo quanto indicato nel seguito del presente articolo.
Nel caso di più reati commessi nello stesso momento, di recidività, efferatezza, colpa grave, o particolare pericolosità del reo, la permanenza in Black List può essere, a discrezione delle Autorità Preposte, essere aumentata di un ulteriore mese.
Un ricercato, una volta ucciso da un esercito Provinciale o Reale viene considerato catturato: quindi non è più necessaria la sua permanenza in Lista Nera e, al più presto, le autorità preposte provvederanno al depennamento dello stesso dalla Lista dei Ricercati. Se il catturato (ovvero il ricercato che, presente nelle BL del Regno, viene ucciso da un esercito provinciale e/o Reale) commette ulteriori reati nel periodo che gli sarebbe rimasto da scontare in Lista nera, vedrà il suo nuovo periodo di inserimento in lista nera, aumentato del periodo che gli sarebbe rimasto da scontare, computato sulla base dei comunicati dello Stato Maggiore Regio della Lista Ricercati.


Art 9.6 sulle responsabilità delle Istituzioni:
Le Istituzioni preposte alla stesura, alla pubblicazione e all’utilizzo della lista nera dovranno mantenere un comportamento razionale e attenente alla diligenza del buon padre di famiglia.
L'uso della lista nera non deve essere punitivo: esso ha l'unico scopo di garantire sicurezza al Regno e ai suoi cittadini; l'uso della lista nera non può sostituire la giustizia ordinaria.
Ogni violazione degli articoli di cui sopra da parte dei componenti dello SMR, dei Prefetti o dei Marescialli o dei Generali o Marescialli comandanti degli eserciti autorizzati del Regno delle Due Sicilie, sarà punita con il reato di Alto Tradimento.



Editato colore che mi cacciavo gli occhi u.u by Ayla


Ultima modifica di rebraist il Mer 2 Dic - 2:27:37, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi. Mer 2 Dic - 2:24:59

La trovo congrua
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi.

Tornare in alto Andare in basso
 
Prime 13 posizioni Black List. Analisi singoli casi.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ricapitoliamo. Carta dell'Esercito (paghe soldati e Black List)
» Le mie prime beta
» passeggini gemellari o singoli???
» prime beta 17 seconde 54...
» black bloc

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Sale del Governo del Regno :: Archivi di Stato :: Archivio Pubblico Concilio Regina Ayla-
Andare verso: