IndiceIndice  Lista UtentiLista Utenti  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Arrivo del Duca di Dalmazia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
fly91



Maschile
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioTitolo: Arrivo del Duca di Dalmazia Gio 26 Set - 3:59:33

Il Duca era sbarcato a bordo di una nave di modeste dimensioni, una normale galea da cargo sarebbe sicuramente passata inosservata agli occhi di eventuali spie al soldo della Principessa Veneziana.

Portava con lui una comunicazione importante direttamente dal Doge Sovrano Delle Venezia, sua altezza Serenissima Leongrande Lancaster Gropaj.
Egli aveva affidato a lui il compito di quella importante missione diplomatica, nonostante non fosse mai stato uomo da palazzo o un diplomatico fine come il suo amico Loryx..il Doge aveva ritenuto lui il più adatto per gli argomenti da trattare e in veste di più alto nobile di Venezia dopo la sua stessa persona.

Il Duca si fece condurre fra le vie strette di Napoli fino a raggiungere il palazzo Reale, dietro di lui la scorta dei suoi armati, con ben fisibili gli stemmi Dogali di Venezia e quelli dei suoi feudi Di Dalmazia.

Arrivati al cospetto delle guardie del palazzo, un paggio al suo fianco lo annunciò:

"Fly Della nobile casata dei Carmagnola, Duca Di Dalmazia, Conte di Zara, Capo di Stato Maggiore degli eserciti Dogali"

Quindi parlò lui personalmente.

"Ho urgente bisogno di conferire con sua Altezza Aurora I Brigitte Geneviève d'Arborea Regina del Regno delle Due Sicilie, porto notizie da Venezia"

Attese quindi di essere ricevuto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fosco della Bruna

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2642
Località : Pontecorvo - TdL - Regno delle Due Sicilie
Occupazione/Hobby : Soldato
Data d'iscrizione : 20.03.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo del Duca di Dalmazia Dom 29 Set - 1:31:37

Il Cancelliere non appena fu avvisato dell'arrivo del nobile veneziano e del motivo della sua visita diede ordine ordine di informare la Regina e di allestire una sala riservate per l'incontro con Sua Maestà poi andò incontro al nobiluomo per riceverlo in maniera deguata al suo rango.

La sua delegazione era appena giunta e si trovava ancora nel cortile del castello dove i palafrenieri di palazzo prendevano le loro cavalcature per condurle nelle stalle e rifocillarle, si recò senza indugio presso la carrozza e la raggiunse mentre il duca scendeva da essa, fece un inchino poi disse

Benvenuto a Palazzo Vostra Grazia, permettete che mi presenti sono Roberto Fosco della Bruna d'Avalos, il real Cancelliere, sono stato gia informato del motivo della vostra visita che avete comunicato alle guardie, ho quindi predisposto tutto ed informato Sua Maestà, se avrete la bontà di seguirmi, vi condurrò in una sala riservata e Sua Maestà ci raggiungerà al più presto non appena i suoi impegni di governo glielo consentiranno
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Arrivo del Duca di Dalmazia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Arrivo del Duca di Híjar
» Arrivo del Duca e Gran Ciambellano di Modena
» mare, arrivo!
» Eccomi qui, con calma ma arrivo :-)
» Progesterone e arrivo ciclo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Sala dell'Accoglienza-
Andare verso: