IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Arrivo Ambasciatrice Fiorentina

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cassandra_Guicciardo



Femminile
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 17.07.13

MessaggioTitolo: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Mer 17 Lug - 5:13:00

Partita appena nominata, subito un disguido, a metà strada tra San Miniato e Pisa il cavallo perse uno zoccolo e si ritrovò a dover proseguire per lunghi tratti a piedi, neppure un fabbro sulla via.

Finalmente Pisa, lasciò la cavalcatura ad alcuni parenti e s’imbarcò per la città di Napoli, non vi era mai stata, ma i racconti dei vari viaggiatori ne palavano come di una perla incastonata sulla costa con un golfo antistante che alla vista mozzava il fiato.

Vi giunse in un pomeriggio estivo assolato, la temperatura era elevata, ma la brezza marina teneva asciutta la pelle, in altri luoghi quel caldo l’avrebbe obbligata a restar distesa.

Respirò a fondo e si diresse ove il Ministro degli Esteri, la Viscontessa Aurora Brigitte Geneviève Sanseverino degli Sforza d'Arborea, nella sua missiva privata, molto gentilmente, le aveva indicato.
Sapeva che il Console Fiorentino era già al Palazzo Reale, lo avrebbe forse incontrato lì.

Rimase incantata a osservare la costruzione che aveva innanzi, maestoso e possente il Maschio Angioino si stagliava risaltando sul blu del mare.

Una guardia la guardava perplessa, infine ripresasi si presentò.

<<Il mio nome è Cassandra Guicciardo, Vi sarei grato se informaste il Vostro Ministro degli Esteri o suo fiduciario, del mio arrivo.>>

Attese un cenno di riscontro.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Aurora_

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 26.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Ven 19 Lug - 14:39:11

Aurora si trovava nel giardino di palazzo, un piccolo momento di pausa, quando fu informata dell'arrivo a palazzo dell'Ambasciatrice della Repubblica Fiorentina, Sua Signoria Cassandra Guicciardo. Le aveva scritto qualche tempo prima ed era felice di poterla conoscere di persona, così, dopo aver sistemato la lunga veste color pesca si avviò verso la sala dell'Accoglienza ove la diplomatica era stata fatta accomodare. Quando vi giunse trovò una donna accanto ad una delle guardie reali e capì che si trattava della Guicciardo

Vi do il Benvenuto a Napoli Eccellenza

disse Aurora facendogli una riverenza

Io Sono Aurora Brigitte Geneviève Sanseverino degli Sforza d'Arborea Real Ministro degli Esteri del Regno delle Due Sicilie, è un piacere incontrarvi di persona

le disse sorridendo mentre con un gesto della mano la invitava ad accomodarsi

Spero che il vostro viaggio sia stato tranquillo, posso farvi portare qualcosa di fresco o del cibo per ristorarvi dopo il lungo viaggio?

chiese infine
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cassandra_Guicciardo



Femminile
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 17.07.13

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Sab 20 Lug - 4:09:21

Mentre disquisiva con uno degli armigeri di Palazzo vide giungere una dama elegantemente abbigliata, la veste in tessuto leggero e molto adatto al clima della città Partenopea, un color pesca che ben s’intonava al delicato incarnato.
La donna si avvicinava proprio a loro, “forse era lì per accoglierla”.

<<Vi do il Benvenuto a Napoli Eccellenza>>

Cassandra a sua volta chinò il capo e flesse leggermente le ginocchia in risposta al saluto.

<<Io Sono Aurora Brigitte Geneviève Sanseverino degli Sforza d'Arborea Real Ministro degli Esteri del Regno delle Due Sicilie, è un piacere incontrarvi di persona.>>

Sorrise di rimando, era la dama a cui aveva scritto e che gentilmente le aveva dato tutte le indicazioni necessari per giungere sin lì.

<<Piacere d’incontrarVi Eccellenza, sono Cassandra Guicciardo in d’Avalos novella Ambasciatrice presso il Vostro splendido Regno, il piacere Vi garantisco è reciproco.>>

Le rivolse nuovamente la parola, il tono di voce era pacato, infondeva tranquillità.

<<Spero che il vostro viaggio sia stato tranquillo, posso farvi portare qualcosa di fresco o del cibo per ristorarvi dopo il lungo viaggio?>>

<<Abbastanza, solo un piccolo contrattempo, preferisco viaggiare a cavallo generalmente, questa volta però uno zoccolo ha abbandonato il quadrupede, rallentando notevolmente il mio avanzare, pare che i fabbri siano introvabili in questo periodo, mai che ce ne sia uno quando serve.

Grazie dell’offerta gradisco volentieri dell’acqua fresca se possibile.
Ancora devo ambientarmi, la giornata è molto calda seppur con aria secca, il che non guasta.>>


Mentre conversavano la invitò a sedersi e Cassandra non se lo fece ripetere due volte, ancora risentiva del movimento della nave, non era avvezza a quel tipo di trasporto. Attese che anche la dama fosse seduta.

<<Non voglio rubarVi prezioso tempo, sarete sicuramente molto impegnata, un Ministero complesso da organizzare il Vostro.
Fermatemi se vedete che chiacchiero troppo, a volte non me ne rendo conto, non fateVi remore, ve ne prego.>>
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Aurora_

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 26.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Sab 20 Lug - 4:33:08

Aurora sorrise alla donna, le piaceva quel modo di parlare, tranquillo e molto sereno. Sentita la richiesta della donna un paggio posò su di un tavolino accanto alle due donne una brocca in cristallo contenente dell'acqua, due calici di cristallo che furono subito riempiti dal liquido della brocca ed infine un piccolo piattino ove si trovava una mela, sbucciata e tagliata a spicchi

Non preoccupatevi Eccellenza, con questa calura penso che una bella chiacchierata serva, inoltre ammetto con un po di imbarazzo che le vostre stanze non sono ancora pronte dunque vorrei approfittarne per conoscervi

le sorrise mentre le porgeva il calice

Spero che possiate trovarvi bene qui a Napoli, il caldo è duro ma magari potremmo organizzarvi qualche visita per le terre del Regno, magari dove c'è un po di fresco

le sorrise mentre iniziò a sorseggiare l'acqua
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cassandra_Guicciardo



Femminile
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 17.07.13

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Sab 20 Lug - 5:14:00

<<Non preoccupatevi Eccellenza, con questa calura penso che una bella chiacchierata serva, inoltre ammetto con un po di imbarazzo che le vostre stanze non sono ancora pronte dunque vorrei approfittarne per conoscervi.>>

Cassandra ringraziò il ragazzo che posò la brocca e quando il calice fu riempito Aurora glielo porse lo prese delicatamente, già aveva fatto un piccolo danno a Firenze, non voleva ripetersi o sarebbe rimasta nota per demolitrice d’arredi.

Mentre si dissetava ascoltava Aurora, “era un nome che le piaceva.”

<<Spero che possiate trovarvi bene qui a Napoli, il caldo è duro ma magari potremmo organizzarvi qualche visita per le terre del Regno, magari dove c'è un po di fresco>>.


<<Non preoccupatevi per le stanze, attenderò e avrò modo di visitare la città, sembra essere ricca di luoghi interessanti. Non mi sono mai allontanata così tanto da Firenze, è una buona occasione per ampliare il proprio bagaglio di conoscenze.
Già questo Palazzo ha in sé una forza che lascia senza parole l’osservatore che si trova al suo cospetto.
Poter già visitare quest’opera architettonica di alto pregio è valso il viaggio sin qui.

E poi c’è l’incantevole golfo, sbarcando il profumo di limone mi ha dato il benvenuto e con esso il cedro. Vi confesso che se non fossi stata agghindata da finir sul fondo mi ci sarei immersa.>>


Fece una piccola pausa e sorrise immaginandosi seduta sott'acqua sul fondo a causa della zavorra dei suoi abiti, bevve un altro sorso.

<<Ben volentieri visiterò la Vostra terra natia, è il modo migliore per entrare in sintonia con coloro che la vivono, non solo per ciò che l’arte può elargirci, anche i cibi e le bevande ci raccontano storie e detto noi, io ne sono avida, senza voler dare alla parola accezione totalmente negativa.>>

Sorrise ad Aurora

<<Dovrei anche consegnare la missiva che certifica la mia identità e lo scopo del mio viaggio sin qui, se lo desiderate posso consegnarvela subito o più tardi con più agio, ditemi Voi Eccellenza
Inoltre porto un dono per Sua Maestà, quello l’ho nei bagagli, potrò farvelo consegnare solo una volta che li avrò disfatti.>>


Cassandra aveva la lettera delle credenziali nella piccola scarsella che portava sempre con sé.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Aurora_

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 26.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Sab 3 Ago - 12:34:59

Aurora sorrise alla donna e rispose

Se mi cedete la lettera con le credenziali ve ne sarei molto grata, in questo modo la mettiamo subito negli Archivi, a breve dovrebbe giungere il paggio con la chiave per il vostro ufficio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cassandra_Guicciardo



Femminile
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 17.07.13

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Sab 3 Ago - 13:48:56

<<Se mi cedete la lettera con le credenziali ve ne sarei molto grata, in questo modo la mettiamo subito negli Archivi, a breve dovrebbe giungere il paggio con la chiave per il vostro ufficio>>

<<Con piacere Eccellenza.>>

Cassandra prese dalla scarsella la pergamena e la consegnò al Ministro degli Esteri.

<<Eccola!>>





<<Non voglio rubarVi altro tempo prezioso, mi basterà capire dove si trovano gli uffici, non vorrei perdermi e capitare in zone del Palazzo ove non vi è libero accesso.
Sarebbe imbarazzante visitare le Vostre segrete.>>


Le sorrise, Cassandra aveva sempre avuto un cattivo rapporto con i sotterranei dei manieri.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Aurora_

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 26.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Lun 5 Ago - 12:17:18

Aurora osservò la pergamena e dopo aver annuito la porse ad un paggio per farla inserire negli archivi

Eccellenza sarà per me un piacere e un onore accompagnarvi personalmente nella sede della diplomazia fiorentina presso Napoli, ove troverete ad attendervi anche il Console che e da tempo nostro ospite

disse sorridendo mentre fece segno alla donna di seguirla, dopo aver percorso i lunghi corridoi adornati di quadri, statue e qualsivoglia ricchezza ornativa giunsero davanti ad una porta ove si trovava inciso il Giglio di Firenze

Eccoci arrivati Eccellenza questa è la vostra ambasciata

disse porgendole le chiavi dell'ufficio
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Cassandra_Guicciardo



Femminile
Numero di messaggi : 40
Data d'iscrizione : 17.07.13

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Lun 5 Ago - 13:04:51

Cassandra ascoltava il Ministro degli Esteri e al contempo osservava gli arredi di Palazzo, quadri alle pareti, alcuni raffiguranti i vari Sovrani che si erano succeduti, pareva che gli sguardi ritratti accompagnassero i loro passi.

<<Sarò felice d'incontrare il Console, sapete siamo concittadini e non molti giorni fa abbiamo festeggiato la sua investitura a Barone, oltre che la nomina a Console, proprio prima di partire verso il Vostro Regno.>>

Altri dipinti, ora erano paesaggi delle terre Duosiciliane, un tratto della costa dove era ben visibile un limoneto.

Infine giunsero innanzi a una porta, intarsiato risaltava il Giglio, simbolo per antonomasia di Firenze.

<<Eccoci arrivati Eccellenza questa è la vostra ambasciata>> le disse porgendole le chiavi per potervi accedere.

<<Ministro Vi ringrazio per la Vostra disponibilità, spero ci sia presto occasione per incontrarVi e nel frattempo vedrò di sistemare gli incartamenti d'ordinaria utilità.>>

Sorrise alla donna.
Ancora doveva disfare i bagagli e il dono per la Sovrana rimaneva sul fondo del baule.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Aurora_

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 3759
Data d'iscrizione : 26.10.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina Lun 5 Ago - 13:38:32

Aurora sorrise alla donna e prima di congedarsi per permettere ad ella di riposarsi disse

Non temete Eccellenza, sono sicura che ci sarà occasione, per qualsiasi cosa comunque resto a vostra disposizione, ora vi lascio riposare

terminato di parlare fece una riverenza e si condedò
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo Ambasciatrice Fiorentina

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo Ambasciatrice Fiorentina
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Nuova Ambasciatrice Fiorentina presso il Regno delle due Sicilie
» mare, arrivo!
» Trattato di Cooperazione: Repubblica Fiorentina e Contea del Maine
» Eccomi qui, con calma ma arrivo :-)
» Progesterone e arrivo ciclo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Reale di Napoli :: Ingresso del Palazzo :: Sala dell'Accoglienza-
Andare verso: